Category: Calabria

Il Pm antimafia Di Matteo: “Il silenzio della Lega su Siri rischia di diventare un segnale per le cosche”

Il Pm antimafia Di Matteo: “Il silenzio della Lega su Siri rischia di diventare un segnale per le cosche”

21/04/2019 – “I mafiosi capiscono subito su chi poter fare affidamento. La difesa a oltranza di un indagato per contestazioni di un certo peso potrebbe essere, in questo come in altri casi, un segnale che i poteri criminali apprezzano”, dice Nino Di Matteo intervistato da Repubblica in apertura, analizzando le reazioni all’inchiesta su Armando Siri. Il pm, oggi alla procura […]

Read more ›
Corruzione, Gratteri: “Quando è sistemica serve pena come associazione mafiosa”

Corruzione, Gratteri: “Quando è sistemica serve pena come associazione mafiosa”

21/04/2019 – “Contrariamente a quel che sembra pensare il legislatore, la corruzione non è quasi mai un fatto singolo. È un reato seriale”. Lo ha detto il membro del Csm Piercamillo Davigo durante l’incontro organizzato a Catanzaro dal dipartimento di giurisprudenza, economia e sociologia dell’università “Magna Grecia”. “La legalità dell’azione amministrativa e contrasto alla corruzione”. All’incontro – organizzato dal componente […]

Read more ›
Truffa un’anziana 72enne per 11.200 euro, arrestato: Con complici da identificare si è finto corriere

Truffa un’anziana 72enne per 11.200 euro, arrestato: Con complici da identificare si è finto corriere

19/04/2019 – Ha truffato un’anziana portandole via 11.200 euro, ma è stato identificato e rintracciato a Napoli dagli agenti del Commissariato di Castrovillari della Polizia di Stato, che lo hanno arrestato e posto ai domiciliari. Le indagini, coordinate dal pm Flavio Serracchiani della Procura di Castrovillari diretta da Eugenio Facciolla, avevano preso il via da alcune segnalazioni pervenute sul 113 […]

Read more ›
Hanno rivelato indagini su Messina Denaro: due carabinieri ed ex sindaco Castelvetrano in manette

Hanno rivelato indagini su Messina Denaro: due carabinieri ed ex sindaco Castelvetrano in manette

18/04/2019 – Due investigatori, il tenente colonnello Marco Zappalà, carabiniere in servizio alla Direzione investigativa antimafia di Caltanissetta, e Giuseppe Barcellona, un appuntato in forza alla Compagnia di Castelvetrano, sono stati arrestati con l’accusa di favoreggiamento alla mafia e accesso abusivo al sistema informatico. Per la Procura di Palermo hanno passato informazioni su inchieste in corso a carico del boss […]

Read more ›
Ex presidente di un’associazione antimafia indagato per truffa su contributi di Regione e Provincia

Ex presidente di un’associazione antimafia indagato per truffa su contributi di Regione e Provincia

18/04/2019 – In sette anni, periodo in cui ha ricoperto la carica di presidente di una nota associazione antimafia, avrebbe truffato la Regione e la Provincia. E’ scattato il sequestro. Avrebbe percepito contribuzioni pubbliche per 400mila ritenute illegittime, su un totale erogato dagli enti che ammonta invece a oltre 800 mila di euro. Stamattina la Guardia di Finanza di Reggio […]

Read more ›
Consiglio dei Ministri a Reggio, il Governo metterà fine alle clientele e alle connivenze con la ‘ndrangheta

Consiglio dei Ministri a Reggio, il Governo metterà fine alle clientele e alle connivenze con la ‘ndrangheta

18/04/2019 – Ci siamo. L’attenzione di tutta Italia oggi si concentra sulla Calabria e sulla sanità mafiosa che impera incontrastata, grazie alla politica corrotta, ormai da decenni. Tra poche ore a Reggio Calabria, è convocato un Consiglio dei Ministri straordinari, che si svolge proprio sulla spinta della vergognosa situazione della nostra sanità, “certificata” – se così possiamo dire – dalle […]

Read more ›
Sanità, nominato Primario un ex candidato con Oliverio: i 5Stelle ne pretendono la revoca

Sanità, nominato Primario un ex candidato con Oliverio: i 5Stelle ne pretendono la revoca

17/04/2019 – «L’illegittima nomina del nuovo Primario di Geriatria dell’ospedale di Reggio Calabria, avvenuta in aperto conflitto con le norme anticorruzione, conferma che negli uffici amministrativi della sanità calabrese si è soliti applicare il diritto del potere locale, considerando relativa la legge vigente». Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Francesco Sapia, della Commissione Sanità, che spiega: «Si tratta […]

Read more ›
Corruzione negli appalti in Calabria, nell’inchiesta anche la deputata Bruno Bossio e Adamo

Corruzione negli appalti in Calabria, nell’inchiesta anche la deputata Bruno Bossio e Adamo

17/04/2019 – Abuso d’ufficio e corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio, sono questi i capi d’accusa contestati dalla Procura di Catanzaro al governatore Mario Oliverio nell’avviso di conclusione delle indagini notificato IERI mattina ai 19 indagati nell’inchiesta Lande Desolate. L’accusa di corruzione è contestata anche alla parlamentare del Pd Enza Bruno Bossio e all’ex consigliere regionale Nicola Adamo. […]

Read more ›
‘Ndrangheta a Vibo Valentia, arrestati i vertici del clan Mancuso

‘Ndrangheta a Vibo Valentia, arrestati i vertici del clan Mancuso

12/04/2019 – Colpo ai vertici della ‘ndrangheta vibonese. Con l’operazione “Errore fatale” la polizia di Vibo Valentia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 4 soggetti, ritenuti responsabili del tentato omicidio di Francesco Mancuso e dell’omicidio di Raffaele Fiamingo, avvenuto nel luglio 2003 e considerati tra i più influenti della criminalità organizzata calabrese. loading… Le indagini […]

Read more ›
Roma, 9 apr. (askanews) - La polizia di Stato di Vibo Valentia, a conclusione di complesse indagini, in collaborazione con la Questura di Catanzaro e con il Servizio Centrale Operativo, coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catanzaro, dalle prime ore di stamane, sta eseguendo un`ordinanza di custodia cautelare in carcere  a carico di numerose persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento e rapina, aggravati dal metodo mafioso, detenzione e porto illegale di armi ed esplosivi, lesioni pluriaggravate, intestazione fittizia di beni, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

L`operazione "Rimpiazzo", tuttora in corso, vede l`impiego di oltre 200 poliziotti a Vibo Valentia e altri nelle province di Reggio Calabria, Palermo, Roma, Bologna, L`Aquila, Prato, Livorno, Alessandria, Brescia, Nuoro, Milano, Udine.

‘Ndrangheta, colpo alla cosca di Piscopio: retata con 30 arresti fra Vibo e Reggio

09/04/2019 – Trentuno arresti tra Vibo, Reggio Calabria, Palermo e altre città italiane sia al Sud che al Nord: è questo il risultato di una maxi operazione condotta dalla polizia di Vibo Valentia, a conclusione di complesse indagini condotte in collaborazione con la Questura di Catanzaro e con il Servizio centrale operativo e con il coordinamento dalla Procura antimafia di […]

Read more ›

Get Widget