Le unghie sono degli ottimi indicatori di salute.

In pochi sanno che dallo stato delle nostre unghie è possibile anche verificare lo stato di salute del nostro corpo.Molti sono coloro che,sbagliando,ricorrono all’uso eccessivo di smalto per coprire i piccoli inestetismi e malattie delle unghie; in linea generale infatti, le unghie sane sono caratterizzate dalla presenza di una superficie rosata e ben levigata. Al contrario un pessimo stato di salute può portare le nostre unghie ad indebolirsi ed ingiallire.Tra le malattie che colpiscono le unghie una tra le più pericolose è la Micosi che porta ad un ingiallimento dell’unghia e se non curata può portare alla perdita totale di essa,seguita dalla putrefazione della carne sottostante. Il problema maggiore tra le donne invece è la presenza di unghie deboli e sfibrate. 
Tutto ciò è dovuto dall’utilizzo di smalti a basso costo e di un eccessivo uso di prodotti corrossivi quali ad esempio la Candeggina, che viene utilizzata soprattutto per le pulizie domestiche. Per rinforzale si consigliano piccoli impacchi di olio e limone almeno 3 volte a settimana o l’acquisto in erboristeria di smalti indurenti. Per la micosi invece è consigliabile utilizzare prodotti vendibili in una comune farmacia o erboristeria,perchè purtroppo non esistono rimedi naturali.Ma le unghie sono colpite anche da altri piccoli problemini.Le macchioline bianche indicano una mancanza di calcio,il colore violaceo invece indica problemi a livello cardiovascolare.Per tanto abbiate cura del vostro corpo e sottoponetevi a frequenti visite mediche.Una mano curata è un buon biglietto da visita,un’unghia malata un ottimo sensore dall’allarme. Aggiungiamo inoltre che avere delle unghie sane, robuste e “dure” è sintomo di un ottimo stato di salute.

Comments are closed.


Get Widget