Veneto, Inchiesta Mose: indagati deputati Pd Mognato e Zoggia per finanziamento illecito

20141212_moseMichele Mognato e Davide Zoggia, deputati veneziani del Pd, sono indagati nell’ambito dell’inchiesta Mose. Si indaga per finanziamento illecito dei partiti in relazione ai contributi che Giovanni Mazzacurati, presidente del Consorzio Venezia Nuova all’epoca dei fatti, avrebbe versato nel 2010 a Giorgio Orsoni per la campagna elettorale a sindaco di Venezia.

I due, che si sono detti estranei ai fatti, sono stati sentiti in Procura, dal pool di magistrati che indagano sulla vicenda, martedì scorso nell’ambito della conclusione delle indagini che dovrebbero portare a processo l’ex sindaco Orsoni. Lo stesso Orsoni, che allo scoppio dello scandalo il 4 giugno scorso era finito per un periodo ai domiciliari, avrebbe fatto i nomi di Mognato e Zoggia come i referenti della sua campagna elettorale nell’ambito del partito, dopo aver ammesso di essersi rivolto a Mazzacurati per ottenere un finanziamento, ma negando di aver mai visto i soldi. I due deputati del Pd – secondo quanto si è appreso – hanno smentito le affermazioni di Orsoni, e hanno negato di essere stati i destinatari finali del finanziamento in nero di 450mila euro messo a disposizione da Mazzacurati sui 550 mila totali ricostruiti dai magistrati. FONTE

Comments are closed.


Get Widget