Il raccomandato vien di notte: Regione Basilicata, Perrino (M5S) inchioda il PD lucano.

Consiglio Regionale di Basilicata, alle ore 2,30 dell’11/01/2015, di notte veniva votato un emendamento fantasma sulle legge finanziaria regionale, praticamente stiamo copiando quello che fa Renzi in Parlamento. Si è votato alle 3 di notte, iniziata alle 21,00 della sera precendente in una seduta Fiume per intoribire quello che stava accadendo.
Il PD ci prova in tutti i modi, e si verifica anche nei consigli regionali le stesse porcate che avvengo in parlamento, in Baslicata la maggioranaza Pittelliana del PD, ha approvato un emendamento Fantasma senza averlo presentato preventivamente alle opposizioni. L’emendamento era a prima Firma del Consigliere Cifarelli (PD) subito sbugiardato dal consigliere di opposizione del M5S Perrino. GALANTE, Presidente di Turno della seduta, recupera l’emendamento fantasma e lo legge in aula, di cosa si trattava? Di una norma che consente l’assunzione discrezionale (Clientelare) presso l’Uffico di Presidenza del consiglio e della Giunta Regionale del PD di cui è Governatore Pittella, e che consente tra l’altro una massima retribuzione per un dirigente pubblico. Grazie all’intervento del M5S si scoprono sempre più magagne, ecco perchè i conti non tornano. Per visualizzare il video clicca su Wacth it:



Clicca mi piace su Parlamento Cinquestelle per rimanere sempre aggiornato

Comments are closed.


Get Widget