Appalti, Otto destinatari degli avvisi di conclusione indagini: indagato il sindaco di Ercolano

comune ercolano[0](ANSA) – NAPOLI, 9 APR – Otto persone tra amministratori, imprenditori e un dipendente comunale sono indagati ad Ercolano (Napoli) nell’ambito di un’inchiesta su alcuni appalti per opere pubbliche, tra cui il rifacimento di alcune strade e della caserma dei carabinieri. Ipotizzati i reati di associazione per delinquere, corruzione e turbativa. Tra gli indagati anche il sindaco, Vincenzo Strazzullo e il vice sindaco di Ercolano, Antonello Cozzolino. Con loro, indagati l’assessore ai Lavori pubblici Salvatore Solaro, oltre che i consiglieri comunali Rory Oliviero, Pasquale Romano e Raffaele Simeone, un imprenditore, ed un tecnico.“
Strazzullo, del Partito Democratico, è stato eletto nel 2010 ed è alla fine del suo mandato. Ha dichiarato di apprendere “con stupore di essere destinatario di un accertamento giudiziario” per fatti ai quali si dichiara “totalmente estraneo”. Ripone la “più completa fiducia nella magistratura”, nella convinzione possa accertarsi la sua “assoluta estraneità ai fatti”.“

Comments are closed.


Get Widget