AD CAIO di Poste Italiane prende un milione duecento mila euro come stipendio

MILANO 18/04/2015 – L’mministratore delegato di Poste Italiane prende 1.200.000 euro di stipendio all’anno, contro mediamente 1.200 euro al mese di un postino. Lo sfogo di un dipendente durante un confronto al centro di recapito a Milano. Ma il tetto agli stipendi dei manager pubblici che fine ha fatto?

“Quanto prende lei? Quanto prende lei?”. “Io prendo 1 milione, 1 milione 200 ….”. E l’ad di Poste Francesco Caio non è riuscito più a dire più nulla. Urla, accuse, proteste, insulti. Il tutto a decibel altissimi. Pesante contestazione per Francesco Caio, dal maggio 2014 amministratore delegato e direttore generale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Nel video di qualche giorno fa pubblicato su youtube si vede un dipendente al centro di produzione di Milano criticare la politica industriale del manager. E non solo quella, visto che la rabbia espolode soprattutto quando si parla del superstipendio dell’ad.


Comments are closed.


Get Widget