Lampedusa, M5S Alessandro Di Battista "I più poveri sono quelli che hanno solamente i soldi


 Io sono stanco, Presidente Boldrini, dei minuti di raccoglimento per le vittime, quotidiane, del liberismo galoppante. Io sono stufo dei morti in mare, morti ingannati da un sogno che in Italia non c’e’ piu’. Sono stufo di vedere un Parlamento bloccato sulle indecenti bugie del Governo o sui comportamenti inizialmente eversivi ma sostanzialmente truffaldini del PDL. Presidente Boldrini basta con i minuti di raccoglimento! Ne abbiamo fatti a decine, per i morti sul lavoro, per le donne assassinate da uomini codardi, per gli omosessuali che si sono ammazzati perche’ colpiti nell’anima dall’ignoranza dell’omofobia. Ci siamo raccolti persino per Andreotti ma almeno quella volta la mia coscienza mi ha obbligato ad abbandonare l’aula. Basta! Servono leggi, non buonismo. Vanno controllate le multinazionali (a cominciare da ENI o ENEL che depredano le ricchezze delle popolazioni africane e sudamericane). In Bolivia alcuni schiavi afrcani che fuggivano dagli spagnoli si riunivano e compivano suicidi di massa perche’ secondo la loro cultura sarebbero rinati nelle vallate africane! Pensate quanto gli africani amino l’Africa. I fratelli africani devono stare a casa loro, e per farli stare a casa loro devono avere risorse e sviluppo a casa loro. Questo parlamento non ha fatto NULLA! Dov’e’ la legge sulla cooperazione internazionale Presidente Boldrini? La tragedia della tratta di questi nuovi schiavi non si ferma ne con la repressione (nessuna repressione ha mai bloccato un fenomeno) ne con le politiche di accoglienza miopi promesse da chi, come il Ministro Kyenge, rende facile quel che facile non e’. Inizi a non invitare o stringere le mani a quei dirigenti africani che si arricchiscono con le prebende delle transnazionali, che si arricchiscono con il commercio del coltan, che vivono di diamanti, per sempre. Inizi dando questi segnali. I minuti di raccoglimento dovrebbero servirci a riflettere, non a lavarci coscienze che ogni giorno, in un’istituzione che NON lavora autonomamente si infangano sempre piu’. Non partecipero’ mai piu’ a minuti di silenzio se le tragedia in questione sara’ una delle tante causate dalla politica negli ultimi 30 anni. Ogni giorno confermo le parole che le dissi Presidente. Il malaffare ha distrutto questo paese ma e’ l’ipocrisia che uccide la speranza. Buon lavoro. Se cambiera’ marcia la sosterro’, ma lo faccia in fretta! (Alessandro Di Battista)

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com