Tutte le curiosità sulla stanza da bagno, da supplemento a fulcro della casa

Bagno arredoPer secoli la pulizia del proprio corpo ha avuto un ruolo importante in molte culture. Come non scordarsi ad esempio l’importanza che le terme avevano nell’antica Roma. Dopo la fine dell’era classica però la pulizia del corpo cominciò ad essere vista con sospetto, si pensava infatti che l’acqua potesse trasmettere numerose malattie. Questa superstizione cominciò a sparire intorno al 1800, quando i bagni cominciarono a riassumere un ruolo di maggiore importanza nella casa vittoriana. Da allora la stanza da bagno ha subito un’evoluzione che è andata di pari passo al concetto del prendersi cura di sé e del proprio corpo.
Questo cambiamento sostanziale, ha comportato un vivere gli ambienti della propria casa in un modo profondamente diverso, vissuti da un punto di vista non più meramente funzionale, ma come ambienti da arredare e da vivere al di là della loro funzione primaria.
L’ambiente che ha maggiormente subito questo cambio di rotta, è stato sicuramente la stanza da bano.

L’EVOLUZIONE DEL BAGNO
Una volta questo ambiente rappresentava una stanza di servizio che, se visitato da un ospite occasionale, creava pudore e vergogna.
Oggi la stanza da bagno ha subito una radicale trasformazione, che vede al centro del proprio cambiamento, il viverla come ambiente dedicato a se stessi, dove il design contemporaneo realizza un connubio perfetto con la funzionalità.
Molte aziende italiane, come la nota Ideal Standard, hanno dedicato il loro estro creativo all’ideazione di nuove linee. Queste includono collezioni di rubinetterie, sanitari e ceramiche realizzate in vetro e in ceramica, disegnate in un design moderno e funzionale.

IL BAGNO AL CENTRO DELLA CASA
L’evoluzione del bagno, lo pone oggi come uno tra i più importanti ambienti della casa, il cui percorso di cambiamento, non si è mai fermato ma è sempre in costante movimento.
Le ultime novità in fatto di bagni, vede nuove collezioni dove i materiali d’elite sono costituiti da materiali classici come il vetro e la ceramica, realizzati però, in un design funzionale e moderno.
Regalare al bagno un’atmosfera calda e accogliente, ha comportato un cambiamento profondo nello sfruttamento degli spazi.
Non tutti infatti, per poter mantenere funzionalità e stile, possono conservare al loro interno la vasca da bagno, sostituita quindi, da pratici e ridotti piatti doccia.
Se il posto a propria disposizione lo permette, la vasca da bagno può essere mantenuta ma posizionata sulla parete frontale, sempre per una migliore organizzazione degli spazi, affinché ogni nuova esigenza per poter vivere al meglio questa stanza, possa trovare il suo posto.
Strategica deve essere la posizione della finestra rispetto agli arredi, affinché sia presente la giusta illuminazione, soft se artificiale per creare la giusta atmosfera di relax.

IL NUOVO DESIGN PER UN BAGNO MODERNO
La nuova connotazione che il bagno assume all’interno della casa, lo vede essenzialmente come accentratore di benessere e quindi luogo d’elite dove è possibile rilassarsi e prendersi cura del proprio corpo.
Per questo ogni particolare dell’arredo è dedito alla ricerca di un obiettivo comune, la giusta atmosfera appunto, dove riuscire a rilassarsi e a staccare la spina, particolare che va dai mobili d’arredo ai sanitari, all’illuminazione soft e quindi riposante, ai mobili creati appositamente per questo ambiente da vivere in un’ottica del tutto nuova.

Comments are closed.


Get Widget