Fascicolo per omissione atti d’ufficio contro ignoti: Giudici fiorentini archiviarono denunce Renzi, indaga Genova

Palazzo-di-Giustizia-di-FirenzeGENOVA, 01/02/2016 – La concessione di un alloggio da parte di Marco Carrai a Matteo Renzi e i rapporti tra il generale della Guardia di Finanza Michele Adinolfi con Renzi quando era presidente della Provincia della Provincia e sindaco del capoluogo toscano erano stati denunciati dal dipendente del Comune di Firenze Alessandro Maiorano alla magistratura fiorentina negli anni scorsi. Dopo l’archiviazione dei giudici toscani, Maiorano ha presentato una denuncia alla procura di Genova chiedendo di indagare sul comportamento dei magistrati fiorentini. Il sostituto procuratore Paola Calleri ha aperto un’inchiesta per omissione d’atti d’ufficio, al momento a carico di ignoti.
L’esposto era stato depositato a luglio e nasceva dalle intercettazioni fra il generale della Guardia di finanza Michele Adinolfi, Renzi e l’attuale sindaco di Firenze Dario Nardella.
Secondo il dipendente comunale ci sarebbero state delle omissioni di atti d’ufficio. A settembre, il pm genovese Francesco Cardona Albini aveva chiesto e ottenuto dal gip l’archiviazione di un’altra inchiesta nata sempre da un esposto di Maiorano sui comportamenti dei magistrati fiorentini a seguito di denunce presentate dallo stesso su Matteo Renzi ai tempi delle sue esperienze amministrative fiorentina. Secondo Cardona Albini la procura di Firenze non ha mai favorito l’attuale presidente del Consiglio.
Dello stesso avviso è stato il giudice che ha archiviato l’inchiesta. (ANSA).
A. MAIORANO – GIUDICI PARZIALI??? RIMESSIONE DEL PROCESSO- RENZI??? E SOLO UN PUPAZZO CACASOTTO.

CONTINUA A LEGGERE

Sguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget