FIRME FALSE – GRUPPO M5S: “PATTEGGIAMENTO E’ AMMISSIONE DI COLPA DEL PD”

false12/02/2016 – , “CHIAMPARINO NON HA PIU’ ALIBI. VALLE SI DIMETTA SUBITO”. Ora è chiaro che il Partito Democratico ha truccato le firme per la presentazione delle liste elettorali. In sede penale nove indagati su dieci hanno chiesto il patteggiamento, ammettendo implicitamente la colpa.
A questo punto chiediamo che il tribunale civile prenda atto di questa ammissione di colpa procedendo rapidamente a determinare l’esito della querela di falso in modo da ripristinare un principio di legalità che manca in Piemonte dal lontano 2010.
Chiamparino può anche dire che non si dimetterà nemmeno nel caso in cui decadessero ben 8 consiglieri del suo stesso partito, ma a questo punto non potrà mai affermare la correttezza della coalizione che lo ha portato alla presidenza. Il PD, partito principale della coalizione, proprio nel collegio principale della regione, sta ammettendo di aver clamorosamente barato.
In relazione alla posizione del consigliere regionale Daniele Valle pensiamo che la sua ammissione di colpa sia incompatibile con la permanenza in Consiglio regionale e nello specifico alla presidenza della Commissione cultura. Chiederemo quindi le dimissioni dall’incarico quanto prima. – Gruppo regionale M5S Piemonte

CONTINUA A LEGGERE

Sguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget