Ballottaggi elezioni comunali 2016. Torino e Roma, le donne M5s asfaltano il PD

ROMA20/06/2016 – Virginia Raggi è la prima sindaca donna della Capitale: ottiene la poltrona da primo cittadino quasi triplicando i voti di Roberto Giachetti che quasi non ha aspettato le proiezioni prima di riconoscere la sconfitta. Nel comitato dei grillini vicino a Ostiense per l’occasione anche il riservatissimo figlio di Gianroberto Casaleggio, Davide che ha abbracciato la candidata M5s. Se la festa era data quasi per scontata a Roma, a Torino c’è stata la vera sorpresa. Negli ultimi giorni l’aria era quella del ribaltone e le aspettative dei grillini sono state confermate: la grillina Chiara Appendino recupera quasi 20 punti rispetto al primo turno. Il sindaco uscente dem Piero Fassino incassa così la vera sconfitta nazionale per il Pd. “E’ arrivato il nostro tempo”, commenta.

TORINOAll’una è Beppe Grillo a celebrare la storica notte elettorale del Movimento 5 stelle: il comico si affaccia alla finestra dell’hotel a braccia spalancate e in silenzio prende in mano un “appendino”. Le candidate grilline asfaltano il Pd a Roma e Torino, l’avvocato Virginia Raggi è la prima donna sindaco in Campidoglio con più del doppio delle preferenze rispetto al dem Roberto Giachetti, mentre Chiara Appendino ribalta il risultato del primo turno e batte Piero Fassino. I dem si consolano solo a Milano con la vittoria di Beppe Sala e a Bologna con quella di Virginio Merola. I 5 stelle vincono 19 ballottaggi su 20 e ancora una volta rovesciano il tavolo, ma le prime dichiarazioni sono a sorpresa molto istituzionali: “Sarò il sindaco di tutti”, le parole dell’Appendino. “Voglio ringraziare tutti i romani e tutti i candidati”, fa eco poco dopo la Raggi. “Lavoreremo per riportare l’onestà e la trasparenza all’interno delle istituzioni”. Intorno gli attivisti intonano cori come “tutti a casa” e “onestà”, ma al tempo stesso le sindache abbassano i toni. – FONTE

CONTINUA A LEGGERE

Sguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget