Padova, dimissioni di massa: cade giunta leghista. “Fallimento Salvini”

bitonci13/11/2016 – La primavera leghista a Padova ha avuto vita breve. Ieri notte è caduta la giunta guidata dal primo cittadino Massimo Bitonci con la sottoscrizione delle dimissioni da parte 17 consiglieri davanti a un notaio.
La giunta è caduta, la guerra interna è finita. L’atto formale è stato sottoscritto da consiglieri di Pd, M5S, Forza Italia, Padova 2020, e altri che dai gruppi della maggioranza erano già passati al gruppo misto. Padova è la più grande città d’Italia governata dal Carroccio.
Ora arriverà un commissario prefettizio che traghetterà l’amministrazione fino a nuove elezioni.L’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il caso Saia: l’insofferenza dell’assessore alla Sicurezza, Maurizio Saia, in lotta aperta col comandante della polizia locale e un nutrito gruppo di consiglieri (anche di maggioranza), il contuinuo tira e molla suelle sue dimissioni, ha logorato quello che restava dell’appoggio a Bitonci.
IL PD – Questa mattina tutto il Pd compatto ha reagito. I senatori del partito democratico commentano su Twitter. Stefano Esposito scrive: “Salvini in gita a Firenze mentre a Padova cade giunta del suo pupillo. Lega parla tanto ma non sa nemmeno amministrare una città”.
Francesca Puglisi: “Bitonci era il delfino di Salvini. Evidentemente non basta andare in Tv a urlare contro il Governo per governare bene una città”. Conclude Salvatore Tomaselli: “Professano soluzioni in Tv e poi appena amministrano vengono commissariati come Bitonci a Padova. E a rimetterci sono i cittadini”.
Sarcastico Emanuele Fiano anche in vista della manifestazione del No oggi a Firenze organizzare dal leader della Lega, Matteo Salvini. “A Matteo Salvini da Padova gli hanno chiesto di portare un bacione a Firenze. Nel cestino da viaggio gli hanno messo Bitonci #Legaflop”, scrive su twitter il deputato.
GRILLO – Sul caso padova interveniene anche il Movimento 5 Stelle che dal blog di Grillo afferma: “Bitonci è caduto: qualche ora fa una parte della maggioranza e tutti i membri delle opposizioni si sono dimessi. Del sindaco leghista ricorderemo solo le imbarazzanti provocazioni, le battaglie anti-kebab e ebola, ma nessun risultato per la città. Il suo piano per la sicurezza è rimasto uno slogan, la sua battaglia contro il degrado mai iniziata”.
E ancora: “Bitonci e la Lega hanno umiliato Padova e la sua immagine nel mondo. È ora di restituire dignità a questa città, di ridarle lo spessore culturale che l’ha resa grande. Per i cittadini questa è una liberazione e ora ci chiedono di cambiare. Noi siamo pronti”. FONTE

CONTINUA A LEGGERE

 RICICLARE LA PLASTICA OGGI:

Recyclix un network unico per il riciclo della plastica..aiuti l’ambiente e guadagni oltre il 200% ogni anno sui tuoi RIFIUTI ACQUISTATI e sugli investimenti dei tuoi iscritti diretti del 12%…iscrizione gratuita con 20€ di Bonus. Per iniziare ENTRA SU: https://recyclix.com/ cliccare su Sign-up, al momeno di inserire il codice sponsor (indispensabile per proseguire con l’iscrizione) digitare il seguente: 9561-D640-C28F
PER CHI NON RIESCE ANCORA, AD ACCEDERE DALL’ITALIA, SCARICARE E NAVIGARE CON QUESTO BROSWEARE: https://ultrasurf.us/

Sguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget