Forte Terremoto in Giappone, scossa 7,4: paura per tsunami nel mare di Fukushima

terremoto-giappone-67522/11/2016 – Forte sisma nella stessa zona dove nel 2011 si verificò il peggior disastro nucleare del Paese. Le autorità hanno ordinato ai residenti di evacuare la costa orientale. Solo feriti leggeri. Allarme per le onde rientrato nella notte. Fermo l’impianto di raffreddamento della centrale, ma i responsabili dicono: “Non c’è pericolo” Paura in Giappone per una forte scossa di terremoto. Il sisma ha toccato secondo i rilievi iniziali i 7,3 gradi della scala Richter. La magnitudo è stata successivamente rivista al ribasso a 6.9, e poi ancora rivista a 7,4. L’Istituto geologico americano ha localizzato l’epicentro a 37 km dalla città costiera Namie, che si trova a soli 8 km dalla centrale nucleare di Fukushima dove non sono state registrate anomalie: non è stato registrato alcun incremento delle radiazioni all’esterno dell’impianto. Ma il sistema di raffreddamento della piscina dove vengono stoccate le barre di uranio esaurito del terzo reattore di Fukushima è spento, un’interruzione di circa 60 minuti. Lo riferisce la società Tepco proprietaria dell’impianto sottolineando che nella piscina dove sono conservate le barre di uranio l’acqua è comunque ad un livello di sicurezza e che la temperatura non sta aumentando e non ci sarebbero pericoli. Il sisma si è verificato alle 21.59 ora italiana. Allarme Tsunami. Immediato l’allarme tsunami (per onde alte tre metri): le autorità giapponesi hanno ordinato ai residenti su tutta la costa orientale di evacuare la zona. L’ipocentro (il punto nella crosta terrestre in cui si verifica la frattura) è stato localizzato a 10 km di profondità. Il sisma ha causato solo alcuni feriti leggeri, le onde hanno raggiunto 1,4 metri. L’allarme tsunami è successivamente rientrato poco prima delle 2, ora italiana. Il terremoto del 2011. La centrale nucleare di Fukushima venne distrutta parzialmente dal terremoto di magnitudo 9 dell’11 marzo 2011 che innescò un devastante tsunami. Disastrosi i numeri di quello tsunami: almeno 15.700 i morti, oltre 4.600 i dispersi, 130mila gli sfollati, 332mila gli edifici distrutti. La centrale di Fukushima venne colpita da un’onda alta 14 metri provocando un incidente la cui gravità è stata classificata dello stesso grado del disastro di Cernobyl. – FONTE CONTINUA A LEGGERE
 RICICLARE LA PLASTICA OGGI: Recyclix un network unico per il riciclo della plastica..aiuti l’ambiente e guadagni oltre il 200% ogni anno sui tuoi RIFIUTI ACQUISTATI e sugli investimenti dei tuoi iscritti diretti del 12%…iscrizione gratuita con 20€ di Bonus. Per iniziare ENTRA SU: https://recyclix.com/ cliccare su Sign-up, al momeno di inserire il codice sponsor (indispensabile per proseguire con l’iscrizione) digitare il seguente: 9561-D640-C28F PER CHI NON RIESCE ANCORA, AD ACCEDERE DALL’ITALIA, SCARICARE E NAVIGARE CON QUESTO BROSWEARE: https://ultrasurf.us/ Sguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com