Sei piemontese? scarica la petizione e raccogli quante più firme puoi per mandare a casa Cota!

Ci vediamo a Torino in piazza Castello, venerdì 7 dicembre.
In data 20.11.2013 sono arrivate 43 notifiche di chiusure indagini ad altrettanti consiglieri regionali, di cui 34 di maggioranza, nei quali si contestano le spese effettuate con i fondi di funzionamento. Dette notifiche preludono al rinvio a giudizio. Unici gruppi esclusi: M5S e FDS

Il 9 gennaio è attesa la prima udienza al TAR Piemonte in merito alla possibile dichiarazione di nullità delle elezioni regionali del 2010, a seguito della condanna definitiva del capogruppo Michele Giovine per aver falsamente autenticato le presentazioni delle candidature della sua lista “Pensionati per Cota”.

tuttiAltro procedimento penale è aperto nei confronti della lista dei “Pensionati e Invalidi” che ha sostenuto la Bresso, a seguito del patteggiamento e condanna a un anno e sei mesi di uno dei certificatori di detta lista.

Da tutto questo insieme di cose discende un grave danno d’immagine al prestigio delle più alte Istituzioni piemontesi, la Regione ed il Consiglio Regionale, nonché alla politica tutta con forte disillusione e ulteriore approfondimento del distacco dei cittadini.

Gli elettori del Piemonte, vogliono porre all’attenzione del Consiglio Regionale la propria sfiducia al Presidente della Giunta Regionale e chiedono il ritorno alle urne il prima possibile per difendere il prestigio delle Istituzioni piemontesi e ripristinare un senso di legalità e moralità in Piemonte. Firma e scarica anche tu la petizione: Movimento Cinque Stelle Piemonte

Comments are closed.


Get Widget