Del Grande libero: “Non mi piace l’idea di essere accolto come un eroe”

25/04/2017 – Il giornalista viene fermato il 10 aprile, il giorno dopo la moglie Alexandra pubblica un post su Facebook: «Gabriele sta bene, nessuno può vederlo o entrare in contatto con lui, ma da fonti diplomatiche sappiamo che è trattato con rispetto, ed è ospitato in una specie di guesthouse.

È persona non grata in Turchia e verrà espulso e imbarcato su un volo da Istanbul verso l’Italia nella mattinata di giovedì 13 aprile». Invece il giorno fissato per l’espulsione non accade nulla. Alfano parla con Çavusoglu: «Lui contestava il fatto che Gabriele Del Grande avesse intervistato persone che erano sospettate di terrorismo. Mi diceva che dovevamo avere rispetto per le loro leggi e che dovevano avere tempo per svolgere gli accertamenti».

Oggi la conferenza stampa del giornalista rilasciato dopo il fermo in Turchia, Gabriele Del Grande. “Non mi piace l’idea di tornare ed essere accolto come un eroe, non mi piace l’idea che un arresto cambi l’idea del mio lavoro”, spiega Gabriele Del Grande, “anzi, chiedo di essere giudicato in base al lavoro che ho fatto che faccio e che farò”.

 

loading…


Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget