Ballottaggio Francia, ISIS: “Sceglietene uno e poi…” Il piano agghiacciante per fare strage domenica

06/05/2017 – Elezioni in Francia, l’Isis, uccidete candidati ed elettori. A meno di 48 ore dall’apertura dei seggi per il ballottaggio delle presidenziali francesi Isis, sull’ultimo numero, il nono, della sua rivista Rumiyah ha ricordato a ogni “buon musulmano il dovere di uccidere i candidati, gli elettori, il personale ai seggi, che vanno dati alle fiamme in quanto simbolo di idolatria”. Nel testo non vengono fatti i nomi dei due rivali, Emmanuel Macron e Marine Le Pen.

Rumiyah giustifica l’uccisione dei candidati e degli elettori con la spiegazione che chiunque parteciperà al voto “è un infedele”. Sulla copertina dell’edizione francese si vede una mano infilare una busta in un urna, il tutto avvolto da fiamme. Secondo quanto riferisce il sito Memri.org che monitora l’attività jihadista sul web, il testo dell’appello di Isis è stato pubblicato anche nella versione in inglese della pubblicazione (Rumiyah appare in 10 lingue, oltre francese e inglese, russo, bosniaco, turco, tedesco, indonesiano, curdo, uiguro e pashto).

loading…



Nella edizione francese il titolo della copertina è Elections Presidentielles 2017 con le lettere suddivise con i colori della bandiera francese, blu, bianco e rosso e sotto l’invocazione: “Siamo obbligati in quanto devoti musulmani a scegliere un candidato da uccidere e a scegliere un seggio cui dare fuoco”. – fonte

Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget