News Manchester, attentato al concerto di Ariana Grande: 22 morti e 59 feriti – VIDEO

23/05/2017 – È un attentato, la polizia di Manchester non ha dubbi. L’esplosione che ieri sera ha causato la morte di 22 ragazzi (59 i feriti) al termine del concerto della cantante statunitense Ariana Grande è un attacco terroristico. L’esplosione sarebbe avvenuta nel foyer dell’Arena di Manchester, poco dopo le 22.30, subito dopo la fine del concerto. Secondo quanto riportano alcuni media, potrebbe trattarsi di una bomba “farcita di chiodi”, mentre per la Cnn è stato identificato un attentatore suicida.

Siti jihadisti festeggiano l’attentato, anche se ancora nessun gruppo ha rivendicato la strage. Lo riporta Site, il sito che monitora l’attività jihadista della galassia estremista. Secondo Site, sui canali di sostegno all’Isis, circola anche un video che ritrarrebbe il kamikaze, con il volto coperto, presunto autore della strage.

loading…



A novembre l’Isis aveva diffuso un video con istruzioni dettagliate su come fare una bomba. Il video dura appena 16 secondi e mostra il volto, interamente coperto da una sciarpa kefiah, di quello che sarebbe il terrorista, dietro il quale c’è un drappo nero. L’uomo pronuncia poche parole in inglese: “In nome di Allah, il misericordioso e il generoso, questo è solo l’inizio: i leoni dello Stato Islamico stanno cominciando ad attaccare tutti i crociati. Allah Akbar, Allah Akbar”. E subito dopo, l’uomo innalza un cartello bianco su cui è scritto solo un luogo, con la data di ieri, in inglese e in arabo: “Manchester, 2017-05-22”. Quello all’Arena di Manchester sarebbe il peggiore attacco terroristico su suolo britannico dal 7 luglio del 2005 quando a Londra quattro bombe piazzate da Al Qaeda su mezzi del trasporto pubblico uccisero 56 persone, compresi i quattro kamikaze, e ne ferirono 700. – FONTE


VIDEO DI ALCUNI FANS DI ARIANA GRANDE:



Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook



Comments are closed.


Get Widget