L’imbarazzante performance della Lorenzin a Piazza Pulita: Dati sparati a cavolo dalla nostra ministra, raccolti in un video.

Un ministro della salute che confonde i virus con i batteri. E’ quanto scrive testualmente, l’attuale ministro Beatrice Lorenzin, neanche laureata, ma appena diplomata. Eppure al classico si studia anche biologia. Peraltro, la Lorenzin è una che vanta un passato garantito in “forza italia”.

Insomma, la sanità pubblica è nelle mani di un ministro analfabeta in materia scientifica, che recentemente farneticava anche di vaccini innocui: «Le vaccinazioni di massa sono l’unica difesa certa contro le malattie infettive. Non farle è un atto sconsiderato e ingiustificabile». In altri termini, un pericolo pubblico, una da licenziare in tronco insieme all’ineletto Renzi, per arrestare l’agonia e il declino del bel paese.

loading…


Perchè solo gli italiani hanno bisogno di ben 12 vaccini? Siamo forse un popolo più esposto degli altri popoli europei alle malattie? Se si, tali rischi sono dovuti all’ ingresso di migliaia e migliaia di immigrati?
Oppure è solo una questione di interessi delle case farmaceutiche?
Cara Ministra, vuole obbligare i nostri figli a vaccinarsi 12 volte? Se ne assuma lei per dodici volte la responsabilità per ognuno di essi, firmi lei milioni di bugiardini delle controindicazioni, in modo che lo stato sarà costretto a non abbandonare i bambini vittime di vaccini. Forse si renderà più credibile agli occhi di coloro che vedono il decreto legge in questione solo come un aiuto alle case farmaceutiche, e i loro figli come cavie da sperimentazione…
Non sa che la pertosse è un batterio, NON un virus (“che cammina e saltella!”). Non sa, o finge di non sapere, che l’esavalente NON è obbligatorio.




Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook



Comments are closed.


Get Widget