Nigeriano completamente nudo vaga per Busto Arsizio e pesta a pugni e calci cinque passanti

06/07/2017 – Ieri sera a Busto Arsizio, grosso comune del basso varesotto noto per la vicinanza dell’aeroporto di Malpensa: un uomo di colore, completamente nudo, si aggira passeggiando tra le auto e rovesciando qua e là qualche cestino dei rifiuti. Gli automobilisti, increduli, lo scansano. I passanti, spaventati, fanno altrettanto, ma alcuni non ci riescono e l’africano, un nigeriano di 30 anni richiedente asilo e ospite di un vicino centro di accoglienza, li aggredisce a calci, pugni e schiaffi.

loading…



Ne fanno le spese una donna, un anziano e altri due uomini che si erano fermati per prestare soccorso proprio alle prime due vittime. Arrivato in piazza Manzoni, il nigeriano picchia selvaggiamente anche un algerino, al quale avrebbe voluto rubare il portafogli. A quel punto, allertati dai passanti, sul posto giungono i carabinieri, che utilizzano lo spray al peperonino per bloccare l’africano e poi arrestarlo. Le vittime non hanno richiesto cure ospedaliere, ad eccezione dell’algerino che è stato portato in codice verde al pronto soccorso. MilanoToday.it



Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget