Ilva: al Senato passa decreto senza modifiche

ROMA – Passa al Senato senza modifiche il decreto sull’Ilva. I ‘sì’ sono stati 206, 19 i no e 10 gli astenuti. 
I senatori del M5S non hanno partecipato al voto e Sel si è astenuta. M5S, ok a nostri due odg anche su strage ambientale Nel corso del dibattito sul decreto Ilva, che ha visto la contrarietà del Movimento 5 Stelle, uscito dall’aula per protesta al momento del voto, sono stati approvati ”due importanti ordini del giorno” proposti dal gruppo parlamentare a 5 stelle a prima firma Stefano Lucidi. ”Abbiamo chiesto ed ottenuto dal Senato d’impegnare il governo affinché si adoperi su due fronti legislativi: circoscrivere in maniera chiara la fattispecie di ‘stato di calamità naturale di origine antropica”, cioè tutti quegli episodi che hanno determinato disastri ambientali non derivati da fenomeni naturali ma da attività umane quali ad esempio gli impianti industriali”, commenta Stefano Lucidi presentando l’ordine del giorno approvato. ”Inoltre, abbiamo chiesto di istituire, conformemente alle direttive europee un apposito titolo del codice penale a giusto inasprimento delle pene verso i reati ambientali. Quindi l’istituzione del reato di strage ambientale che è un punto del programma del Movimento 5 Stelle”. (Fonte)

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com