Immigrazione, Saviano insulta Salvini, il leghista minaccia: “Se andiamo al governo gli togliamo la scorta” (VIDEO)

08/08/2017 – “Secondo quel poveretto di Saviano, io sono razzista – ha scritto Matteo Salvini sulla sua pagina Facebook – Se andiamo al governo, gli leviamo l’inutile scorta”. L’attacco del segretario della Lega arriva dopo un video dello scrittore napoletano nel quale difende l’operato di Medici senza frontiere: “presente ‘a casa loro’ con progetti di cura e assistenza. Salvini – ha aggiunto Saviano – non può permettersi di attaccare chi ogni giorno salva vite umane in zone a rischio”.

loading…



Sullo sfondo la polemica per la mancata adesione da parte della Ong al codice Minniti e le indagini in corso da parte della procura di Catania sul traffico di esseri umani. Il tema però passa presto in secondo piano, Saviano attacca direttamente il leghista: “imbarazzante e incapace, cerca di attirare la canaglia razzista. Per lui Africa è una parola che serve a creare slogan insulsi che colpiscano alla pancia. Copre i suoi fallimenti usando come bersagli gli immigrati”.

La replica di Salvini è altrettanto dura, con qualche nota ironica: “Secondo quel poveretto (di spirito, non di conto corrente) di Saviano io sono (quindi voi siete) razzista, ignorante, farneticante, sgrammaticato”. Il segretario della Lega ha poi proseguito, chiedendo ai suoi followers un parere: “Se andiamo al governo, dopo aver bloccato l’invasione, gli leviamo anche l’inutile scorta. Che dite?”. – FONTE




Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget