Terrore a Monaco: accoltella passanti, preso dopo la fuga. Anche un italiano tra gli 8 feriti

21/10/2017 – Sono otto i feriti a Monaco in seguito all’attacco di un uomo armato di coltello nel centro della città bavarese. Tra loro, ha reso noto la polizia bavarese, c’è anche un italiano (gli altri feriti sono cinque uomini – 4 tedeschi e un romeno -, una donna tedesca e un bambinodi 12 anni. Nessuna delle persone accoltellate è in pericolo di vita.

loading…



L’attacco è avvenuto nella centrale zona di Rosenheimer Platz. La polizia aveva chiesto ai cittadini di restare a casa, mentre era in corso la caccia a un uomo di circa 40 anni, con una felpa verde e pantaloni grigi, che dopo le aggressioni era riuscito a fuggire con una bici nera.

L’uomo è poi stato arrestato a mezzogiorno a Monaco dalle forze speciali della polizia tedesca Sek. Lo riferisce la Bild, citando informazioni proprie. “Abbiamo una persona sospettata”, ha detto il portavoce della polizia, Markus Da Gloria, secondo quanto riporta la Bild. La polizia ne aveva diffuso una descrizione: un uomo, alto 1,75 metri, corpulento, con capelli chiari e non è sbarbato; indossa pantaloni grigi e una giacca della tuta verde, e porta con sé uno zaino con un materassino.



A metà pomeriggio il capo della polizia di Monaco, Hubertus Andrae, ha confermato in una conferenza stampa che l’arrestato è il responsabile degli accoltellamenti. L’uomo è un 33enne tedesco originario di Monaco, già noto alla polizia per altri casi di ferimenti e furto. Avrebbe problemi mentali. – FONTE

Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget