Sergio Marchionne, bonus da Fca: a fine ottobre ha incassato 43,7 milioni di euro

10/11/2017 – Super-premio per Sergio Marchionne, ad del gruppo Fca, che alla fine di ottobre ha incassato nuovi compensi sotto forma di bonus azionari in virtù dei risultati raggiunti dal gruppo. Nel dettaglio, il manager italo-canadese si è intascato circa 2,8 milioni di azioni per un valore di oltre 43,7 milioni di euro. Il tutto in virtù dell’andamento del titolo Fca in Borsa.

loading…



Marchionne, che ha venduto un milione di azioni del pacchetto per rispettare alcuni obblighi fiscali, ha maturato il diritto di ricevere i titoli perché il gruppo, con i risultati finanziari dell’esercizio 2016, ha raggiunto i target previsti dal piano industriale al 2018. Con l’ultima assegnazione sale a 530 milioni il valore del patrimonio detenuto da top manager in azioni non soltanto di Fca, ma anche della Cnh e della Ferrari.

Dunque, nel dettaglio: sono 16.415.500 le azioni del gruppo automobilistico, dal valore di 256,4 milioni di euro, oltre 11,86 milioni quelle della Cnh (pari a 133 milioni) e 1,46 milioni del Cavallino Rampante. Una ricchezza che potrebbe aumentare l’anno prossimo alla scadenza del piano industriale quinquennale. Nel caso di obiettivi nuovamente centrati, Marchionne riceverebbe infatti ulteriori pacchetti di azioni: 450 mila titoli dalla Ferrari e 3,9 milioni da Fca. FONTE


Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget