Omicidio Modena: 20enne cinese ucciso e chiuso in una valigia, fermati tre minorenni, movente sessuale

27 novembre 2017 – Per l’omicidio di Congliang Hu (conosciuto da tutti come ‘Leo’) sono stati fermati tre cinesi minorenni, uno a Modena e gli altri due a Prato. l giovane cinese era stato trovato morto chiuso dentro a una valigia all’interno di casa sua. “Indaghiamo per omicidio pluriaggravato. Tre minorenni sono stati fermati. Due a Prato e uno a Modena.

loading…



Altre due persone, non sappiamo se minorenni o maggiorenni, sono invece ricercate”. Il procuratore di Modena Lucia Musti spiega così gli ultimi sviluppi legati all’omicidio del 20enne cinese trovato in un appartamento di piazza Dante, a Modena.

“Il movente è di natura sessuale, nel senso che la vittima era legata a uno dei cinque”. A quanto risulta l’altra persona, minorenne, voleva interrompere la relazione e per questo la vittima aveva minacciato di rivelare il rapporto e di rivelare così anche l’omossessualità dell’altra persona. Per questo motivo sarebbe stato ucciso. FONTE


Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget