Aias, fatture false e associazione a delinquere: tra gli indagati lady De Mita

29/11/2017 – Annamaria Scarinzi, la moglie dell’ex premier Ciriaco De Mita, è indagata dalla Procura di Avellino. Le contestano vari reati: truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, abuso d’ufficio e reati fiscali collegati a un presunto giro di false fatture sfornate per intascare contributi pubblici ed eludere le imposte.

loading…



Dopo il blitz della Guardia di Finanza alle sedi delle associazioni AIAS e Noi con Loro, la vicenda si arricchisce di altri particolari. Le Fiamme Gialle, infatti, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, avrebbero sequestrato computer e documenti nell’ambito di un’inchiesta che riguarderebbe reati molto gravi come truffa, falsa fatturazione, abuso di ufficio e associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio e all’evasione delle imposte.



Dieci gli avvisati di garanzia nell’ambito dell’indagine, tra questi Gerardo Bilotta, rappresentante legale di AIAS Avellino, e Anna Maria De Mita, moglie di Ciriaco, a capo di Noi con Loro, onlus che gestisce la struttura.


Maggiori dettagli emergeranno nelle prossime ore, come i nomi di tutte le persone coinvolte e le relative ipotesi di reato contestate. FONTE
Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget