Salvini assolve gli skinhead: “Sono quattro ragazzi, il problema è l’immigrazione”

01/12/2017 – “ll problema vero non sono i quattro ragazzi che hanno fatto irruzione, ma un’immigrazione fuori controllo, voluta da qualcuno, organizzata e alimentata da una certa sinistra che fa favori ai poteri forti e cerca lo scontro sociale”. Il leader della Lega Matteo Salvini, che in un primo tempo sembrava aver preso le distanze dall’irruzione del gruppo di naziskin nel centro pro-migranti di Como, torna all’attacco contro le politiche sui migranti dei governi di centrosinistra.

loading…



E lo fa a Castel Volturno, nel casertano, cittadina di forte immigrazione dove il segretario del Carroccio è arrivato all’alba per andare “a caccia di caporali” che portano gli extracomunitari a lavorare nei campi per pochi euro al giorno.

Salvini risponde anche al governatore lombardo Roberto Maroni, che in un’intervista a Repubblica ha condannato l’episodio di Como: “Maroni fa bene il presidente della Regione, ma ognuno deve fare il suo mestiere”.

“Il 10 dicembre a Roma abbiamo organizzato una manifestazione nazionale su legalità, sicurezza, protezione per i confini e interesse per gli italiani. Solo l’Italia sta subendo un’immigrazione simile, senza reagire, anzi incentivandola” conclude il leader della Lega. FONTE



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere. Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto.
Diventa sostenitore L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Comments are closed.


Get Widget