Terremoto in vista delle elezioni. Alfano: “Non mi ricandido”. E Pisapia si ritira e scioglie Campo progressista

07/12/2017 – A pochi minuti di distanza gettano entrambi la spugna. Angelino Alfano, leader di Ap e ministro degli Esteri, annuncia che non si candiderà alle prossime elezioni. Mentre l’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia rompe con il Partito democratico per l’incapacità di trovare un accordo. E, a sorpresa, si ritira, proclamando la fine anticipata di Campo progressista, un progetto politico fallito ancora prima di partire: “Ognuno adesso va per la sua strada”, annuncia.

loading…



Alfano ha motivato così la sua decisione: “Non starò seduto tra i banchi del prossimo Parlamento, perché ho deciso di non ricandidarmi alle prossime elezioni”, ha detto a Porta a porta. “Dimostrerò che si può fare politica anche fuori dal palazzo – ha aggiunto – Ritengo che ci siano dei momenti in cui vadano fatti dei gesti, voglio dimostrare che tutto ciò che abbiamo fatto è stato motivato da una profonda responsabilità verso il paese”.

Pisapia, invece, è apparso molto sconsolato: “Dobbiamo prendere atto che non siamo riusciti nel nostro intento. La decisione di calendarizzare lo ius soli al termine di tutti i lavori del Senato, rendendone la discussione e l’approvazione una remota probabilità, ha evidenziato l’impossibilità di proseguire nel confronto con il Pd . Ci abbiamo provato, per molti mesi, con tanto impegno ed entusiasmo.



Il nostro obiettivo, fin dalla nascita di Campo Progressista, è sempre stato quello di costruire un grande e diverso centrosinistra per il futuro del Paese in grado di battere destre e populismi. Oggi dobbiamo prendere atto che non siamo riusciti nel nostro intento”. A Pisapia, d’altronde, non restavano molte soluzioni. La nascita di Liberi e uguali di Grasso gli ha fatto crollare il terreno sotto ai piedi, con la maggior parte degli esponenti dell’ormai ex Campo progressista pronti a bussare alla porta di Bersani & Co. FONTE


Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere. Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto.
Diventa sostenitore L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget