Aumenta l’assegno sociale anche per gli immigrati, nel 2018 sarà 5.889 euro.

07701/2018 – L’assegno sociale è una prestazione economica, erogata a domanda, dedicata ai cittadini italiani e stranieri in condizioni economiche disagiate e con redditi inferiori alle soglie previste annualmente dalla legge. Dal 1° gennaio 1996, l’assegno sociale ha sostituito la pensione sociale. Non si tratta quindi di una sorta di “privilegio” riservato agli immigrati e l’aumento dell’importo erogato non è a vantaggio esclusivo dei cittadini stranieri. Tali, ulteriori chiarimenti si rendono necessari alla luce di alcune affermazioni reperibili sul web che potrebbero risultare fuorvianti.

loading…



Entrando in dettaglio, l’importo dell’assegno sociale nel 2018 è di 5.889,00 euro, mentre l’assegno mensile è di 453,00 euro (per 13 mesi). Lo comunica l’Inps con la circolare nr. 186 del 21 dicembre 2017. Il Decreto del 20 novembre 2017, emanato dal ministro dell’Economia e delle Finanze di concerto con il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 280 del 30 novembre 2017, stabilisce che la percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2018 è determinata in misura pari a 1,1 dal 1° gennaio 2018. Lo stesso indice del costo della vita, che è dunque 1,1 per cento, provvisorio per il 2018, si applica anche alle prestazioni a carattere assistenziale, come gli assegni sociali.

Ricordiamo che l’assegno sociale rappresenta per le persone immigrate un importante parametro ai fini della richiesta di nulla osta al ricongiungimento familiare (il reddito che si deve dimostrare di percepire deve essere pari ad almeno l’importo dell’assegno sociale annuo) nonché per la richiesta del Permesso di soggiorno UE (ex carta di soggiorno) per soggiornanti di lungo periodo. Questo parametro viene utilizzato anche per i cittadini comunitari quando devono dimostrare di avere i requisiti per soggiornare regolarmente in Italia per più di tre mesi se non sono lavoratori o loro famigliari.

PARAMETRI REDDITO PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE, COESIONE FAMILIARE E PERMESSO DI SOGGIORNO UE – ANNO 2018 (N.B.: le cifre non indicano “contributi” ai migranti ma i redditi che i migranti devono dimostrare di avere per ricongiungere uno o più famigliari)

– ASSEGNO SOCIALE (per 1 persona) EURO 5.889,00
– N. 1 FAMILIARE DA RICONGIUNGERE EURO 8.833,5
– N. 2 FAMILIARI DA RICONGIUNGERE EURO 11.778
– N. 3 FAMILIARI DA RICONGIUNGERE EURO 14.722,5
– N. 4 FAMILIARI DA RICONGIUNGERE EURO 17.667
– N. 5 FAMILIARI DA RICONGIUNGERE EURO 20.611,5
– N. 6 FAMILIARI DA RICONGIUNGERE EURO 23.556

– Per ricongiungere 2 o più figli sotto i 14 anni euro 11.778
(in presenza di figli maggiori di anni 14, coniuge o genitori oltre ai figli inferiori di anni 14 si dovrà aggiungere all’importo di 11.778 euro l’importo di euro 2.944,5 per ogni persona) – Tali importi valgono anche per la richiesta del permesso di soggiorno UE



N.B.: in relazione agli importi sopra indicati bisogna tenere conto anche delle persone già a carico del richiedente e aggiungere per ogni persona l’importo di euro 2.944,5 – FONTE

CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere. Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto.
Diventa sostenitore L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Comments are closed.


Get Widget