Menu
Categories
Attacco al sistema Rousseau del Movimento 5 stelle, la polizia individua il presunto hacker
Febbraio 6, 2018 Ambiente e salute

06/02/2018 – La Polizia postale e delle comunicazioni di Milano ha eseguito un decreto di perquisizione e ispezione informatica, emesso dalla Procura del posto, nei confronti di un trentenne veneto, indiziato di aver compiuto la scorsa estate accessi abusivi alla piattaforma informatica “Rousseau”, il sistema operativo usato per gestire le attività politiche del Movimento Cinque Stelle. Il giovane è indagato per accesso abusivo a sistema informatico.

loading…



Le attività investigative, condotte con il supporto del Centro Nazionale per la Protezione delle Infrastrutture Critiche (CNAIPIC) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, proseguono per accertare altre responsabilità nelle intrusioni informatiche compiute ai danni della piattaforma.Per tutelare i dati personali dei cittadini e la sicurezza delle comunicazioni telematiche, la Postale conduce, su tutto il territorio nazionale, i programmi operativi della polizia volti alla prevenzione e alla repressione degli attacchi informatici ai danni delle infrastrutture critiche e sensibili. (ASKANEWS)





CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere. Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto.
Diventa sostenitore L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Comments
Comments are closed
*