Paola Taverna smonta senza pietà le balle di partiti e informazione sul M5S: ecco l’intervista bomba guardate e diffondete

19/02/2018 – La senatrice del Movimento commenta il caso dei rimborsi e mostra i suoi bonifici: “Soldi ai quali ho rinunciato”. Tutti sanno che il Movimento “ha destinando alle piccole e medie imprese 23 milioni di euro”. Su Giulia Sarti afferma: “Dovrà chiarire la sua posizione”

loading…



“La questione rimborsopoli non farà perdere voti al M5S”. Parla così ai microfoni di Sky TG24 la senatrice Paola Taverna che, intervistata da Maria Latella, commenta il caso dei mancati rimborsi da parte di alcuni esponenti del Movimento. “Gli italiani – aggiunge – oggi sanno che il M5S è stato l’unico a fare una spending review dall’opposizione sui costi della politica, destinando alle piccole e medie imprese 23 milioni di euro. E 23 milioni di euro non sono pochi”

“Io ho rinunciato a 195mila euro”
Taverna mostra poi tutti i bonifici fatti sino a ora (VIDEO) e rivendica: “Ho donato a questa legislatura ben 195mila euro”. Quanto al caso della deputata M5S Giulia Sarti, che si è autosospesa dopo gli ammanchi scoperti nei bonifici destinati al microcredito, e per i quali ha denunciato il suo ex fidanzato, afferma: “Mi occupo della parlamentare Sarti nella misura in cui sia o non sia in grado di rendere regolare la sua posizione. (QUI L’INTERVISTA INTEGRALE:






CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere. Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto.
Diventa sostenitore L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Comments are closed.


Get Widget