Diamoci un “taglio”. Unificazione d’Italia BIS. Meglio un governo Lega-M5S che un ritorno al voto


26/03/2018 – La nuova Italia è di Salvini e Di Maio. Elezioni 2018, i dati disegnano già uno scenario clamoroso: ci sono due vincitori sicuri, due sconfitti eccellenti e un rebus sulla maggioranza di governo. Cosa succede adesso? La Lega, guidata da Matteo Salvini, è uno dei partiti risultati vincitori di questa tornata elettorale, conquistando il 18 per cento dei consensi. Vediamo punto per punto il programma delle due forze politiche che, anche con un margine molto ampio di circa il 14% di differenza è risultato vincente il M5S.

Ricordando che la Lega è passata dal 4% delle elezioni politiche 2013 a quasi il 18% delle recenti Politiche del 4 Marzo. Rispetto al Movimento 5 Stelle che ha registrato un +7%, la Lega ha avuto in cinque. Quindi da considerare il fattore emergente da queste ultime elezioni, la lega è la forza politica con maggiore crescita rispetto a tutte le altre Fazioni Politiche. La lega è risultato il secondo gruppo Parlamentare più numeroso appena dopo il M5S.
Il problema della Lega resta il nodo di alleanza da sciogliere con il Centro Destra. I temi che si accostano di più su vari punti programma sono molto favorevoli proprio quelli LEGA – M5S soprattutto in campo immigrazione, tema economico e ridistribuzione della ricchezza, ma vediamoli punto per punto:

Programma Lega

 TASSE

  • Flat Tax
  • Abolizione dell’inversione dell’onere della prova in materia tributaria
  • Pace fiscale

PENSIONI

  • Reintroduzione delle pensioni di anzianità (accesso alla pensione con più di 40 anni di contribuzione a prescindere dall’età anagrafica)
  • Quota 100 senza penalizzazioni (accesso alla pensione al raggiungimento di quota 100 quale somma di età anagrafica + età contributiva) + quota 41 (accesso alla pensione con solo l’anzianità contributiva)
  • Pensioni di vecchiaia ante Fornero

IMMIGRAZIONE

  • Regolamentazione dell’immigrazione e rimpatri
  • Protezione internazionale
  • Nuovo reato di immigrazione irregolare
  • Rapporto con l’Islam

EUROPA

  • Ritornare allo stato pre-Maastrich
  • La Costituzione come garanzia di sovranità
  • Invertire il modello basato sulla compressione dei salari
  • Revisione dei Trattati europei

LAVORO

  • Salario minimo
  • La domenica è riposo
  • Modello unico di pagamenti (Tax rate omnicomprensiva)

SICUREZZA

  • Ordine pubblico e decoro urbano
  • Bullismo e cyberbullismo
  • Contraffazione
  • Gioco d’azzardo
  • Occupazioni abusive
  • Rom
  • Terrorismo

RIFORME ISTITUZIONALI

  • Autonomia e federalismo

POLITICA ESTERA E DIFESA

  • Interesse nazionale come principio cardine
  • Aprire alla Russia riconfermando l’alleanza privilegiata con gli Stati Uniti
  • L’immigrazione di massa e incontrollata è una minaccia
  • Ritorno alla leva militare

GIUSTIZIA

  • Separazione netta delle carriere dei magistrati
  • Modificare attuale responsabilità civile dei magistrati

AMBIENTE

  • Green economy
  • Economia circolare


Programma Movimento 5 Stelle 

VIA SUBITO 400 LEGGI INUTILI 
• Stop alla giungla delle leggi, meno burocrazia per imprese e cittadini

SMART NATION: NUOVO LAVORO E LAVORI NUOVI
• Investimenti ad alto moltiplicatore occupazionale per creare nuove opportunità di lavoro e nuove professioni
• Investimenti in nuova tecnologia, nuove figure professionali, internet delle cose, auto elettriche, digitalizzazione

REDDITO DI CITTADINANZA: RIMETTIAMO L’ITALIA AL LAVORO 
• Oltre 2 miliardi di euro per la riforma dei centri per l’Impiego: facciamo incontrare davvero domanda e offerta di lavoro e garantiamo formazione continua a chi perde l’occupazione. Con la flex security le imprese sono più Competitive e le persone escono dalla condizione di povertà

PENSIONE DI CITTADINANZA: MAI PIU’ SOTTO I 780 EURO 
• Pensione minima di 780 euro netti al mese a tutti i pensionati
• 1.170 euro netti al mese per una coppia di pensionati

MENO TASSE, PIÙ QUALITÀ DELLA VITA
• Riduzione delle aliquote Irpef
• Niente tasse per redditi fino a 10mila euro
• Manovra choc per le piccole e medie imprese: riduzione del cuneo fiscale e riduzione drastica dell’Irap
• Abolizione reale degli studi di settore, dello split payment, dello spesometro e di Equitalia
• Inversione dell’onere della prova: il cittadino è onesto fino a prova contraria

TAGLI AGLI SPRECHI E AI COSTI DELLA POLITICA: 50 MILIARDI CHE TORNANO AI CITTADINI
• Stop a pensioni d’oro, vitalizi, privilegi, sprechi della politica e opere inutili. Riorganizzazione delle partecipate, spending review della spesa improduttiva

SICUREZZA E LEGALITÀ 
• 10mila nuove assunzioni nelle forze dell’ordine e due nuove carceri per dare ai cittadini più sicurezza e legalità

STOP AL BUSINESS DELL’IMMIGRAZIONE
• Cooperazione internazionale finalizzata anche alla stipula di trattati per i rimpatri
• 10.000 nuove assunzioni nelle commissioni territoriali per valutare, in un mese, come negli altri paesi europei, se un migrante ha diritto a stare in Italia o no

TUTELA DEI RISPARMI DEI CITTADINI
• Risarcimenti ai risparmiatori truffati
• Creazione della Procura nazionale per i reati bancari
• Riforma bancaria Glass Steagall act contro le speculazioni

LA SANITA’ SI PRENDE CURA DI TE
• Aumento delle risorse per la Sanità Pubblica e riduzione sostanziale delle liste di attesa per tutti gli esami medici.

17 MILIARDI PER AIUTARE LE FAMIGLIE CON FIGLI
• Applicazione del modello francese, rimborsi per asili nido, pannolini e baby sitter
• Introduzione iva agevolata per prodotti neonatali, per l’infanzia e per la terza età
• Innalzamento importo detraibile per assunzione di colf e badanti

BANCA PUBBLICA PER GLI INVESTIMENTI
• Creazione di una Banca pubblica per gli investimenti per piccole imprese, agricoltori e famiglie

LOTTA A CORRUZIONE, MAFIE E CONFLITTI D’INTERESSE
• Modifica 416 ter sul voto di scambio politico mafioso
• Riforma della prescrizione
• Daspo per i corrotti
• Agenti sotto copertura
• Intercettazioni informatiche per reati di corruzione

UNA GIUSTIZIA RAPIDA, EQUA ED EFFICIENTE
• Riduzione della durata dei processi
• Certezza del processo e della pena

GREEN ECONOMY: ITALIA 100% RINNOVABILE
• 200mila posti di lavoro da economia del riciclo rifiuti
• 17mila nuovi posti di lavoro per ogni miliardo di euro investito nelle rinnovabili e nell’efficienza energetica
• Uscita dal petrolio entro il 2050
• Un milione di auto elettriche

RIDUZIONE DEL RAPPORTO DEBITO PUBBLICO/PIL DI 40 PUNTI IN 10 ANNI
• Più ricchezza grazie a maggiori investimenti in deficit, ad alto moltiplicatore e con maggiore occupazione
• Riduzione spese improduttive
• Tagli agli sprechi
• Lotta alla grande evasione fiscale

SUPERAMENTO DELLA COSIDDETTA BUONA SCUOLA
• Piano assunzioni razionale in base al fabbisogno delle scuole
• Incremento spesa pubblica per istruzione scolastica
• Abolizione del precariato

VALORIZZAZIONE E TUTELA DEL MADE IN ITALY
• Italia.it diventa la piattaforma e-commerce per i prodotti made in Italy nel mondo
• Maggiore tutela dei beni culturali
• Salvaguardia della qualità dei prodotti italiani minacciati dai trattati internazionali
• Creazione di un Ministero del Turismo separato da quello dei Beni Culturali

INVESTIMENTI PRODUTTIVI: 50 MILIARDI NEI SETTORI STRATEGICI
• Puntiamo su: innovazione, energie rinnovabili, manutenzione del territorio, contrasto al dissesto idrogeologico, adeguamento sismico, banda ultra larga, mobilità elettrica

SUPERAMENTO DELLA LEGGE FORNERO
• Quota 100 e Quota 41
• Staffetta generazionale
• Categorie usuranti
• Opzione donna

CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Comments are closed.


Get Widget