Il nuovo Premier, il cerchio si stringe, i nomi sono due, ecco chi sono

14/05/2018 – Questione di poche ore e poi Luigi Di Maio e Matteo Salvini, convocati separati dal Quirinale (il primo alle 16.30 e il secondo alle 18), dovranno comunicare qual è il profilo scelto per guidare il loro governo. Di sicuro non sarà lo storico dell’economia Giulio Sapelli, dato per favorito in un primo momento, come ha confermato un portavoce dei Cinquestelle. Sapelli, spirito libero, volto noto dei talk-show televisivi, si era lasciato andare in queste ore a dichiarazioni che non hanno certo aiutato la sua candidatura come la volontà di indicare Domenico Siniscalco (ex ministro di uno dei governi Berlusconi) al Tesoro. Resta sul tavolo l’altro nome, quello di Giuseppe Conte – docente di Diritto privato a Firenze e componente delConsiglio di presidenza della giustizia amministrativa – che era stato indicato come possibile ministro per la Pubblica amministrazione nella squadra di governo presentata da Luigi Di Maio prima delle elezioni.

Le delegazioni di Lega e 5 stelle si sono viste per tutto il weekend per preparare il contratto di governo e trovare un’intesa sui nomi. In serata Di Maio ha telefonato al Colle per dare la disponibilità a essere convocati per parlare di squadra e programma.

loading…



Nella chiamata non è stata fatta nessuna indicazione sul nome del potenziale premier, segno che l’intesa ancora non c’era ancora. Nella notte tra domenica e lunedì il capo politico 5 stelle è poi rimasto a colloquio con Matteo Salvini all’hotel President di Largo Augusto, in pieno centro a Milano, per trovare un accordo sul nome. La trattativa sul contratto prosegue ora a Roma. “Non ci sono temi dove non c’è accordo”, diceva ieri la pentastellata Laura Castelli lasciando il Pirellone. Il leghista Gian Marco Centinaio ha confermato: “Mancano i punti e le virgole“.


Non è Giulio Sapelli il nome del premier che sarà portato al Colle. Lo afferma, interpellato dall’Ansa, il portavoce M5s. Anche fonti della Lega, interpellate al riguardo, non confermano che ci sia una indicazione per il professore di economia a Palazzo Chigi. E’ tutto vero. Sono stato contattato da entrambi le parti politiche e ho dato la mia piena disponibilità. Mi hanno spiegato che stanno valutando anche un altro profilo, quello di Conte e non mi hanno ancora detto chi hanno scelto”. Così l’economista Giulio Sapelli all’ANSA, sulla sua possibile candidatura a premier da parte di M5S e Lega. “Ho detto loro che vorrò dire la mia sui ministri ho parlato con il collega Domenico Siniscalco, che spero di avere al mio fianco come ministro del Tesoro”. E ha concluso: “Deve finire questa isteria sul governo che può nascere. Confido in Mattarella”. – FONTE
CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





 

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget