Menu
Categories
Il ministro dell’Interno esprime vicinanza ai carabinieri aggrediti a Pisa. Nessuna tolleranza [VIDEO]
giugno 7, 2018 Ambiente e salute

07/06/2018 – Pisa, sequestrano merce contraffatta a senegalesi, Carabinieri presi a pugni. Picchiati da decine di senegalesi inferociti dopo aver sequestrato 160 borse contraffatte vendute per strada. Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio, in via Vecchia Barbaricina. Un militare, a quanto si apprende, ha riportato la rottura del naso, l’altro lesioni alle costole.

Dopo l’arrivo di due pattuglie dei carabinieri del nucleo radiomobile, i senegalesi si sono ribellati e con un atteggiamento minaccioso hanno circondato le auto dei militari. Attimi di tensione animati da una rabbia violenta con tanto di pugni e spintoni contro i militari. Ovviamente sono già iniziate le indagini per risalire agli autori.

loading…


IL MINISTRO SALVINI: “TOLLERANZA ZERO”

Pronto il commento su Facebook del ministro Matteo Salvini: “Venditori aggrediscono i carabinieri e durante un controllo ne mandano all’ospedale uno, al quale invio tutta la mia solidarietà e auguri di buona guarigione. Serve tolleranza zero: espulsioni per i clandestini e restituzione alle nostre città di un clima di legalità, questo è il mio obiettivo”.

Tra le prime reazioni su social quella di Susanna Ceccardi , sindaca di Cascina. “Vicino all’ospedale Santa Chiara, un immigrato ha aggredito un carabiniere spaccandogli il setto nasale. È ancora più vergognoso che questo fatto sia avvenuto proprio nella giornata della festa dell’arma. Solidarietà al carabiniere aggredito. Vogliamo più regole per una città sicura e vivibile. Grazie ai carabinieri per il lavoro che svolgono quotidianamente, spesso in condizioni assurde e difficili.Cambieremo anche Pisa”.



CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:




Comments
Comments are closed
*