Raggi: ‘Manomessi 20 camion dell’Ama dai vandali’

12/06/2018 – Sono stati manomessi 20 camion dell’Ama, l’azienda che si occupa di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti solidi urbani a Roma.

Lo denuncia Virginia Raggi in un post pubblicato stamane su Facebook:

“Hanno smontato le marmitte, svuotato i serbatoi e abbandonato tutto sul piazzale dove i mezzi dell’Ama erano pronti a partire per la raccolta dei rifiuti nel VII Municipio,” scrive la sindaca della Capitale.

loading…



Nella foto allegata al post, prosegue Raggi, “vedete quello che hanno lasciato i vandali che la scorsa notte hanno manomesso 20 dei 27 camion della sede di via Ettore Gabrici”.

E aggiunge:

“Non ci siamo persi d’animo e abbiamo trasferito altri furgoni da altre sedi. Ma – vi assicuro – è davvero difficile andare avanti e fare fronte ai continui atti di sabotaggio o semplice vandalismo”.

“Da novembre 2017 ad oggi, – continua la prima cittadina di Roma – sono stati oltre 270 i contenitori stradali (cassonetti e campane) Ama bruciati, con punte di circa 100 in ciascuno dei due municipi X e VII. Centinaia di migliaia di euro andati in fumo.


“Comunque – avverte – gli autori di tutti questi atti siano sicuri di una cosa: non ci fermeremo”.

E conclude. “Pensano di colpire questa amministrazione ma arrecano un danno a tutti i romani. Noi andiamo avanti”.

Secondo quanto riportato dal Messaggero “i restanti 7 mezzi, non danneggiati e dunque idonei al servizio, sono stati distribuiti sul territorio, rinforzati anche da furgoni disponibili presso sedi di zona vicine”.

Il Presidente di Ama Lorenzo Bagnacani ha dichiarato in merito: “Si tratta di un gravissimo atto vandalico che si riversa sull’intera collettività, provocando un danno al patrimonio dell’azienda e ai cittadini con rallentamenti sui servizi”.

“Gli addetti dell’autofficina di Rocca Cencia sono già al lavoro per rimettere su strada in tempi rapidi il maggior numero possibile di mezzi vandalizzati,” ha fatto sapere.
CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget