Stadio della Roma: 9 arresti per corruzione. Raggi: “Se tutto regolare spero progetto vada avanti”

13/06/2018 – Corruzione per lo stadio della Roma: 9 arresti all’alba, tra cui il costruttore Luca Parnasi. Solo ieri sera la sindaca di Roma Virginia Raggi, in un post su Facebook annunciava come la delibera sul nuovo Stadio della Roma fosse pronta a sbarcare in Campidoglio, riproponendo l’hashtag #UnoStadioFattoBene e rivendicando la trasparenza e il lavoro fatto negli scorsi mesi. Mai tempismo fu così sfortunato: questa mattina all’alba la doccia gelata con gli arresti e le perquisizioni. In manette, oltre a Parnasi, il consigliere regionale di Forza Italia Adriano Palozzi e il presidente di Acea, l’avvocato Luca Lanzalone nominato proprio da Raggi e che avrebbe gestito proprio il delicato dossier dello stadio facendo da mediatore con Parnasi e la società sportiva.

“Lo stadio a Tor di Valle si avvicina. – scriveva la sindaca ieri sera – Voglio aggiornarvi: ieri a mezzanotte è scaduto il tempo per presentare osservazioni al progetto. Ne sono arrivate 31. E già da questa mattina ci siamo messi al lavoro per rispondere nel merito. Non perdiamo tempo. Quest’opera – che noi abbiamo modificato ottenendo il taglio delle cubature di cemento e aumentando il verde – porterà nuovi posti di lavoro e migliorerà la vita degli abitanti nel quadrante sud della città. Tutti i cittadini potranno leggere la documentazione della Conferenza dei servizi sul portale di Roma Capitale.

loading…



#UnoStadioFattoBene, un progetto unico, innovativo, moderno e rispettoso dell’ambiente perché ecosostenibile ma al tempo stesso tecnologicamente all’avanguardia. Vogliamo che il sogno dello stadio a Tor di Valle diventi presto realtà”.

È l’esito dell’operazione ‘Rinascimento’ portata a termine questa mattina dall’alba dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma. L’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip ha posto sei degli indagati in carcere e tre ai domiciliari. Nel corso dell’inchiesta sarebbe venuta alla luce una “associazione per delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive” e  “una serie indeterminata di delitti contro la Pubblica Amministrazione”. Tra gli arrestati figurano l’imprenditore e costruttore Luca Parnasi, a capo della cordata che ha presentato il progetto, il consigliere della Regione Lazio di Forza Italia Adriano Palozzi e l’ex consigliere del Partito democratico Pier Michele Civita. Ai domiciliari anche l’avvocato Luca Lanzalone, presidente di Acea nominato da Virginia Raggi che aveva seguito il dossier stadio anche in Campidoglio (come raccontato dall’ex assessore Paolo Berdini nel suo libro accusa).


“Chi ha sbagliato pagherà”, così la sindaca Virginia Raggi che solo ieri annunciava entusiasta l’arrivo della delibera finale sullo stadio in aula Giulio Cesare. “Noi siamo dalla parte della legalità. Aspettiamo di leggere le carte sappiamo che alle 12 c’è una conferenza stampa della procura al momento non esprimiamo alcun giudizio – spiega – Se è tutto regolare, spero che progetto stadio possa andare avanti”.

Gli arresti sono scattati a una manciata di giorni dall’arrivo in aula Giulio Cesare alla maxi variante urbanistica, che dovrebbe portare al via libera definitivo per la costruzione dell’impianto nell’area di Tor di Valle. Si tratta di migliaia di cubature al di fuori del Piano regolatore generale. Un’opera a cui il M5s si era opposto in una prima fase, soprattutto per le criticità connesse al rischio esondazione dell’area e ai problemi relativi ai trasporti. Nel corso del primo anno di governo la giunta Raggi si è invece “convertita” sposando il progetto, rivisto nelle cubature complessive, diminuendo la parte destinata ad uffici e negozi.
FONTE: https://roma.fanpage.it/nuovo-stadio-della-roma-9-arresti-all-alba-per-corruzione/
CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget