Senago, sindaco “caccia” i migranti dall’alloggio e ci mette i senzatetto italiani: “Prima i miei cittadini”

18/06/2018 – “Prima vengono 80 miei cittadini”: la frase che ha dato il via alla rivoluzione nel comune di Senago. Il nuovo sindaco della Lega Nord, Magda Beretta, mantiene la promessa fatta in campagna elettorale e dice basta immigrati. Ma fa di più, manda via i clandestini dall’alloggio e al posto non ci mette i poveri senzatetto italiani.

loading…



Già prima delle elezioni il sindaco scrisse una lettera al prefetto informandolo che nel suo Comune di 21 mila abitanti non avrebbe più accolto un solo migrante. Senago è l’esempio di un Italia che torna a fare gli interessi degli italiani, troppo spesso calpestati e discriminati da sindaci e amministrazioni di sinistra o anche 5 Stelle.
CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:




Comments are closed.


Get Widget