Marie Thérèse, l’imprenditrice immigrata che dà lavoro a 150 italiani: “Volevano mandarmi via”

18/06/2018 – Marie Thérèse Mukamitsindo nel 1996 è scappata in Italia dall’orrore della guerra civile ruandese. Per due anni non otterrà il permesso di soggiorno ma solo un foglio di via e vivrà in un centro d’accoglienza improvvisato a Fregene in attesa di avere lo status di richiedente asilo. Oggi le difficoltà di vivere in un centro d’accoglienza con quattro figli piccoli e senza una possibilità di futuro è solo un brutto ricordo.

loading…



Marie infatti è la migliore imprenditrice immigrata dell’anno, grazie al successo della sua cooperativa Karibu, che offre ai richiedenti asilo accoglienza e opportunità di lavoro. La cooperativa è un team formato da 159 persone, tra assistenti sociali, psicologi, mediatori culturali, quasi tutti italiani.
http://youmedia.fanpage.it/video/aa/WyTL6eSwr1b8tiwz



CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:




Comments are closed.


Get Widget