“Grave denuncia della Caritas a Cagliari: il 90 per cento delle nigeriane indotte a prostituirsi dopo gli sbarchi”

21/06/2018 – “La Caritas diocesana di Cagliari, tramite lo sportello Antiracket, ha denunciato pubblicamente che il 90 per cento delle ragazze nigeriane che sbarcano in Italia finisce nel racket della prostituzione. Quello che denuncia la Caritas è veramente grave ma altrettanto grave è accorgersi solo adesso di questo fenomeno. Abbiamo denunciato tutto questo con una lettera alla Prefettura di Cagliari chiedendo interventi e maggiore presenza delle Forze dell’ordine qualche mese fa”. Lo dichiara Salvatore Deidda di Fdi.

loading…



“La Caritas diocesana di Cagliari, tramite lo sportello Antiracket, ha denunciato pubblicamente che il 90 per cento delle ragazze nigeriane che sbarcano in Italia finisce nel racket della prostituzione. Quello che denuncia la Caritas è veramente grave ma altrettanto grave è accorgersi solo adesso di questo fenomeno. Abbiamo denunciato tutto questo con una lettera alla Prefettura di Cagliari chiedendo interventi e maggiore presenza delle Forze dell’ordine qualche mese fa”. Lo dichiara Salvatore Deidda, deputato di Fratelli d’Italia che ha presentato una interrogazione al Ministro dell’Interno in cui chiede se “è a conoscenza di questo fenomeno e quali azioni intende intraprendere”.


“Nell’interrogazione inoltre – conclude Deidda – chiedo di sapere se chi gestisce le cooperative e i centri che ospitano questi immigrati sia informato su quanto denunciato dalla Caritas e su quello che fanno i loro ospiti, se sono assenti la notte o se la prostituzione avviene proprio nei centri. Infine, chiedo se sia vero che molte di queste donne ricorrono abitualmente alla pratica dell’interruzione di gravidanza presso le strutture sanitarie locali: sarebbe un dramma e una violenza che si aggiunge all’ennesimo risvolto criminale nato da una politica immigratoria senza regole”. FONTE
CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:




Comments are closed.


Get Widget