Roma, poliziotti corrotti: rubavano i soldi durante le perquisizioni

13/07/2018 – Furti e strane sparizioni durante le perquisizioni. Si apre un altro fronte di indagine dopo la retata di arresti di fine giugno che hanno coinvolto una cancelliera del tribunale di Roma che spifferava dettagli di indagine, il pregiudicato Carlo D’Aguano che ne beneficiava, e sei poliziotti che quest’ultimo coinvolgeva con regalie in affari illeciti, come l’apertura di bar e sale slot con soldi ritenuti sospetti. «Calcola che pure noi stiamo facendo i soldi così…», ha ammesso Marco La Pasta, un settimo agente…Continua su fonte
CONTINUA A LEGGERE >>


Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget