POZZALLO, RAGUSA: I 450 CLANDESTINI HANNO PAGATO 10MILA EURO A TESTA, IL RACCONTO DEGLI SBARCATI

17/07/2018 – Quattro migranti dispersi tra i 450 arrivati a Linosa. Il racconto degli sbarcati a Pozzallo: quattro migranti si sono tuffati in mare e sono probabilmente annegati. Agli scafisti contestata anche la loro morte. Dai circa 450 migranti sbarcati nelle scorse ore a Pozzallo (Ragusa) dopo essere stati salvati dalle navi Protector e Monte Sperone P01 dalle acque di fronte a Linosa dove erano arrivati a bordo di un barcone di legno lungo venti metri ne mancherebbero quattro. Dal racconto dei superstiti, infatti, una 30ina di somali si sarebbe gettata in mare alla vista della navi militari arrivate in soccorso con la speranza di raggiungerle a nuoto. Due motovedette della Capitaneria di porto e una della Guardia di finanza li hanno così recuperati e poi hanno deciso di trasbordare tutti sulle imbarcazioni per evitare che altri decidessero di buttarsi in acqua. Ma ora emerge che di quattro migranti non c’è più traccia e si suppone siano morti annegati.

loading…



I 450 sono sbarcati a Pozzallo dopo che diversi Paesi europei hanno accettato di accogliere molti di loro. La polizia ha quindi potuto interrogarli e fermare ben 11 persone. Si tratta dell’intero equipaggio di scafisti e del comandante, tutti di origine tunisina, egiziana e siriana. Il capitano, egiziano, era già stato arrestato nel 2004 ad Agrigento, sempre per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I quasi 300 migranti eritrei hanno pagato in media 10mila euro circa per raggiungere l’Europa effettuando diversi passaggi da più Paesi, mentre i somali ne hanno pagati in media 6mila. Ai trafficanti verrà contestato ora anche il reato di morte. – FONTE
CONTINUA A LEGGERE >>


Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma non riceviamo alcuna forma di sostegno economico. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget