Allarme della Dia: la mafia fa affari con l’immigrazione clandestina

18/07/2018 – In tema di immigrazioni c’è anche l’allarme della Dia. “Il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina è uno dei principali e più remunerativi business criminali”. E’ quanto sottolinea la Relazione semestrale della Dia, spiegando che su questo terreno le organizzazioni criminali straniere e quelle italiane si incontrano e formano alleanze. “Lo scenario criminale nazionale continua ad essere segnato da una interazione tra i sodalizi italiani e quelli di matrice straniera, assumendo connotazioni particolari a seconda dell`area geografica in cui tali sinergie vengono a realizzarsi”, si legge nella Relazione, che spiega: “Nelle regioni del sud Italia i gruppi stranieri agiscono, tendenzialmente, con l`assenso delle organizzazioni mafiose autoctone mentre, nelle restanti regioni, tendono a ritagliarsi spazi di autonomia operativa, che sfociano anche in forme di collaborazione su piani quasi paritetici”.

loading…



E “in tale contesto, il traffico di stupefacenti, quello delle armi, i reati concernenti l`immigrazione clandestina e la tratta di persone da avviare alla prostituzione e al lavoro nero (anche attraverso il “caporalato”), la contraffazione, i reati contro il patrimonio e i furti di rame, sono solo alcuni dei settori dell`illecito maggiormente rappresentativi dell`operatività della criminalità straniera in Italia”. Ma – avverte la Dia – “accanto al narcotraffico ed alla contraffazione su scala mondiale, gestiti da ramificate holding malavitose transnazionali, il favoreggiamento dell`immigrazione clandestina, con tutta la sua scia di reati satellite, per le proporzioni raggiunte e grazie ad uno scacchiere geo-politico in continua evoluzione, è uno dei principali e più remunerativi business criminali”. – FONTE
CONTINUA A LEGGERE >>


Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma non riceviamo alcuna forma di sostegno economico. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget