Ventenne stuprata in strada, caccia all’uomo a Reggio Emilia

23/07/2018 – Spinta dietro un cespuglio e violentata. Una ragazza ventenne è stata aggredita e violentata ieri sera nella prima periferia di Reggio Emilia. Un brutale stupro si è consumato nella serata di ieri in via Petit Bon, nella prima periferia di Reggio Emilia. La ragazza, una ventenne reggiana, ha raccontato di essere stata aggredita alle spalle intorno alle 21 da uno sconosciuto, probabilmente straniero. L’uomo l’avrebbe spinta dietro un cespuglio per poi violentarla. Il bruto è poi scappato, dileguandosi, e per adesso ha fatto perdere le proprie tracce. In città è in corso un’ampia caccia all’uomo per trovarlo.

loading…



La vittima ha raccontato di essere stata assalita alle spalle intorno alle 21 da uno sconosciuto, probabilmente straniero. L’uomo l’avrebbe spinta dietro un cespuglio prima di abusare di lei, per poi far perdere le sue tracce. La ragazza, ferita e sotto choc, è stata soccorsa dal 118 e trasportata in ospedale. Indaga la Polizia, per rintracciare l’aggressore. All’ospedale è scattato il protocollo sanitario che si applica in caso di violenze sessuali. Sul posto gli uomini delle Volanti, della Squadra Mobile e della Scientifica, al lavoro tutta la notte.
CONTINUA A LEGGERE >>


Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma non riceviamo alcuna forma di sostegno economico. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget