Razzismo in treno, il passeggero che ha denunciato la capotreno sommerso dagli insulti

11/08/2018 – «La Lega ha segnalato il mio profilo: si è scatenato l’inferno» Raffaele Ariano ha denunciato alla polizia le minacce e ingiurie ricevute su Facebook: «Oltre 42mila commenti al mio post, per lo più offese e intimidazioni. In larga parte sono sostenitori di Salvini e neofascisti» …
Non si arrestano le polemiche dopo la vicenda dell’annuncio razzista sul treno Milano-Cremona-Mantova in cui era stato diffuso dall’altoparlante il messaggio in cui si invitavano: “I passeggeri a non dare monete ai molestatori. E nemmeno agli zingari, scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i c…” . Da giorni ormai il ricercatore che aveva denunciato l’accaduto è vittima di una campagna d’odio su internet, quasi 5000 i commenti e i messaggi in cui è stato riempito di insulti e minacce di tutti i tipi, dopo che il ministro dell’Interno Matteo Salvini su Twitter si era dichiarato contrario al licenziamento della dipendente. “La Lega Nord e Matteo Salvini sono responsabili morali e politici di questo clima d’odio che è alla base del messaggio razzista e delle minacce che mi vengono rivolte” – ha dichiarato Raffaele Ariano, il ricercatore di filosofia che ha deciso di non rimanere indifferente all’ennesimo atto discriminatorio accaduto in questi giorni. il Video dopo la Pubblicità:
CONTINUA A LEGGERE >>

loading…






Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma non riceviamo alcuna forma di sostegno economico. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget