Il “prima gli immigrati” della sinistra: ecco la nave Ong con parlamentari a bordo

05/10/2018 – Cosa fa un parlamentare italiano di sinistra? Si occupa dei diritti sociali dei cittadini? Tenta di fare un’opposizione credibile al governo? Prova a rappresentare le istanze dei lavoratori? Neanche per sogno, il suo distacco dalla realtà è ormai talmente esteso da perdersi nel mare. Ecco allora che un gruppo di eletti in Parlamento ed ex personaggi di spicco della galassia “rossa”, ormai sempre più somigliante a un’informe macedonia variopinta, ha deciso di imbarcarsi sulla nave Ong “Mare Ionio” per dedicarsi alla missione “Mediterranea” nel canale di Sicilia. Un rimorchiatore già salpato da Augusta e diretto in Libia.

loading…



In soldoni la solita pagliacciata per dare del razzista a chi non la pensa come loro, ovvero a chiunque ritenga quell’implicito “prima gli immigrati” una pura follia, tra l’altro sovente legata ad azioni del tutto illegali ma fatte passare con la consueta formula della legittima “disobbedienza civile”. Tra i sostenitori e partecipanti di questa trovata strappalacrime figurano: un redivivo Nichi Vendola e tre parlamentari di Liberi e uguali (Nicola Fratoianni, Erasmo Palazzotto e Rossella Muroni). Il comunicato diffuso dai promotori dell’iniziativa chiarisce meglio gli intenti dell’armata arcobaleno: la nave svolgerà “un’attività di monitoraggio, testimonianza e denuncia della drammatica situazione che vede costantemente donne, uomini e bambini affrontare enormi pericoli nell’assenza di soccorsi, nel silenzio e nella complice indifferenza dei governi italiano ed europei”. Avanti con gli sbadigli.

Il rimorchiatore verrà seguito dalla barca di appoggio Burlesque, con a bordo altri esponenti delle solite associazioni e onlus: Arci, Ya Basta di Bologna, ONG Sea-Watch e giornalisti vari ed eventuali dal gran cuore umanitario. Una corazzata Potemkin al servizio del vuoto cosmico che ormai alberga a sinistra, nell’indifferenza generale di un intero popolo italiano che obiettivamente è stufo di queste messinscene patetiche. di Eugenio Palazzini
CONTINUA A LEGGERE >>


Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget