Prescrizione, trovato accordo M5S-Lega. Salvini: «In vigore da gennaio 2020»

08/11/2018 – C’è l’accordo sulla prescrizione, dopo il vertice a Palazzo Chigi durato meno di un’ora. La prescrizione si approva subito in ddl anticorruzione, ma entra in vigore tra un anno. Contemporaneamente si approva un disegno di legge delega a Bonafede per riformare il processo penale. Matteo Salvini. «Accordo trovato sulla riforma della prescrizione, ma solo con tempi certi». Lo ha confermato il vicepremier Matteo Salvini al termine del vertice di Palazzo Chigi dedicato al tema della prescrizione introdotta con un emendamento M5S nel ddl anticorruzione ora all’esame della Camera. «La mediazione è stata positiva, l’ accordo è stato trovato in mezz’ora. Voglio tempi brevi per i processi. In galera i colpevoli, libertà per gli innocenti. La norma sulla prescrizione sarà nel ddl ma entra in vigore da gennaio del 2020 quando sarà approvata la riforma del processo penale. La legge delega, che scadrà a dicembre del 2019, sarà all’esame del Senato la prossima settimana». Lo ha detto Matteo Salvini al termine del vertice a Palazzo Chigi su prescrizione.

loading…



Luigi Di Maio. «Ottime notizie! #BastaImpuniti! La norma sulla prescrizione sarà nel disegno di legge anticorruzione! E entro l’anno prossimo faremo anche una riforma del processo penale. Processi brevi e con tempi certi. Finalmente le cose cambiano davvero!». Lo scrive su Facebook il vicepremier Luigi Di Maio, commentando l’accordo raggiunto a Palazzo Chigi sulla prescrizione.

Alfonso Bonafede. «Siamo tutti d’accordo nel governo sul fatto che i cittadini hanno bisogno di un processo breve che abbia tempi veloci e certi. Questo è il primo passo di una riforma del processo penale che sarà un processo breve. La norma sulla prescrizione, approvata adesso nel ddl anticorruzione, entrerà in vigore insieme alla riforma del processo penale. Rimane lo stop dopo la sentenza di primo grado, come avevamo detto, per tutti i reati». La norma sulla prescrizione, ribadisce Bonafede, «verrà approvata adesso» ma «sarà prevista una entrata in vigore posticipata di un anno».

Giulia Bongiorno. «Ci sarà una legge delega che entro il dicembre 2019 stabilirà tempi certi per la durata dei processi: non c’è chi ha perso o chi ha vinto, ma piena sintonia. Noi abbiamo chiesto sempre un collegamento tra prescrizione e durata certa dei processi. È cosi è», ha sottolineato il ministro Giulia Bongiorno.

Caos nella seduta delle Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia della Camera chiamate a esaminare l’allargamento alla prescrizione del perimetro del ddl anticorruzione. Mentre era in corso il dibattito un esponente dell’opposizione ha inserito nel circuito audio la diretta fb del ministro Bonafede che stava annunciando i termini dell’ accordo sulla prescrizione. Dopo diversi minuti di confusione le opposizioni ma anche Catello Vitiello del Maie hanno chiesto di sospendere i lavori e di far venire in Commissione Bonafede. – [IlMessaggero.it]
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget