Ragusa, viadotto inclinato sulla statale. L’Anas: “Lo teniamo d’occhio”

08/11/2018 – L’allarme era stato lanciato su Facebook: “C’è un pilastro inclinato su un ponte della strada Ragusana”, è il post di un cittadino che ha pubblicato la foto. La preoccupazione per lo stato del viadotto Petraro sulla statale 514 che collega il Catanese al Ragusano è stata condivisa oltre 4mila volte, tanto da far intervenire l’Anas con una nota. La società “monitora costantemente l’inclinazione di una pila del viadotto al chilometro 28. Il 29 ottobre è stato effettuato un sopralluogo congiunto di tecnici Anas con tecnici della Protezione civile, durante il quale non sono state rilevate particolari criticità”.

loading…



In ogni caso, continua la nota, “i lavori di consolidamento strutturale dell’opera sono inseriti nella programmazione Anas: è già stata attivata la progettazione e attualmente sono in corso le indagini geognostiche propedeutiche alla redazione del progetto”. Sul fronte della viabilità siciliana, un’altra notizia riguarda l’Anas nell’Isola. I ritardi dei pagamenti alla Cmc, ditta impegnata nell’Isola nella costruzione dell’Agrigento-Caltanissetta mette in crisi la cooperativa. Sono 28 i milioni che l’Anas deve per la strada degli Scrittori.

La replica non tarda ad arrivare: “Per Cmc che in Sicilia ha in appalto tre opere fondamentali del Contratto di Programma – sottolinea la società del gruppo Fs italiane – Anas ha liquidato a inizio settimana tutti i crediti pendenti sui lavori in corso con il pagamento di circa 50,6 milioni di euro, effettuato applicando tutte le flessibilità concesse dalla normativa vigente e avendo attenzione alla tutela, per quanto possibile, anche degli affidatari e dei dipendenti dell’impresa stessa. È allo stato in fase di valutazione – conclude l’Anas – anche l’eventuale risoluzione anticipata di due contenziosi giudiziari pregressi” – FONTE
CONTINUA A LEGGERE >>


Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget