Libertà di stampa, Federica Angeli: “Il mio incontro con Armando Spada, le minacce, l’inizio della nostra battaglia”

25/11/2018 – “Per anni i clan della mafia romana sono stati definiti piccoli criminali, rubagalline. Nessuno voleva usare il termine ‘mafia’. All’inizio della mia inchiesta, quando chiedevo alle persone di Ostia se avessero mai sentito parlare dei clan Spada, Triassi e Fasciani, vedevo paura e omertà”. Durante l’evento “Liberateci dalla stampa” al teatro Brancaccio di Roma, Federica Angeli ripercorre le tappe della battaglia giornalistica contro i clan del litorale romano…VIDEO:

loading…





CONTINUA A LEGGERE >>




Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget