Incredibile in Calabria: Medico aggredito a Crotone, l’ambulante che l’ha salvata, “Ho provato a trattenerlo ma è fuggito”

05/12/2018 – Dottoressa aggredita a Crotone, l’ambulante che l’ha salvata “Ho provato a trattenerlo ma è fuggito”
Una dottoressa dell’Ospedale di Crotone è stata aggredita da uno sconosciuto all’esterno della struttura. L’uomo le è saltato addosso armato di cacciavite. Il pronto intervento di un venditore.

Ha dell’incredibile quanto successo in Calabria qualche ora fa: una dottoressa dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Crotone, Maria Carmela Calindro, di 56 anni, è stata ferita, da un uomo con il volto coperto che l’ha colpita al collo con un cacciavite. L’aggressore, Luigi Amoruso, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

loading…



Secondo quanto è emerso dalle indagini, la madre di Amoruso è deceduta nel 2017 a causa di un male incurabile nel nosocomio dove lavora la dottoressa Calindro. Dopo la terribile aggressione, la dottoressa è stata ricoverata nello stesso ospedale in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo di vita. A proteggere il medico è stato un venditore ambulante extracomunitario, Mustafa El Aoudi, il cui intervento è valso a scongiurare conseguenze più gravi. Il Video e la testimonianza dell’ambulante:
CONTINUA A LEGGERE >>




Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget