Arresti domiciliari per l’ex deputato ed assessore regionale dell’Udc Vincenzo Lo Giudice

06/12/2018 – Deve scontare otto mesi perché è stato riconosciuto colpevole del reato di violazione della sorveglianza speciale al quale era sottoposto. Va agli arresti domiciliari l’ex deputato ed assessore regionale dell’Udc Vincenzo Lo Giudice. Deve scontare otto mesi perché è stato riconosciuto colpevole del reato di violazione della sorveglianza speciale al quale era sottoposto dopo avere scontato 10 anni di reclusione dopo la condanna rimediata nell’inchiesta “Alta Mafia” che nel 2004 portò in carcere 43 persone tra politici ed imprenditori accusati di essere in affari con Cosa Nostra. –

loading…



L’ex deputato regionale dell’Udc, Vincenzo Lo Giudice, 79 anni, canicattinese, noto alle cronache per aver già scontato 10 anni di carcere dopo la condanna nel processo scaturito dall’inchiesta “Alta Mafia”, è sta arrestato e posto agli arresti domiciliari. Ad eseguire l’ordinanza gli agenti del Commissariato di Polizia di Canicattì. – [LaSicilia.it]

CONTINUA A LEGGERE >>
VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget