L’incidente probatorio, il fratello di Manuel: “Quelli di Autostrade sono terroristi” [VIDEO]

17/12/2018 – “Quelli di Autostrade davanti ai media e al popolo italiano cercano di mostrarsi come persone oneste che si assumono le loro responsabilità, ma non è così perché quelle responsabilità dovevano prendersele prima del 14 agosto”. Lo ha detto Manuel Diaz, fratello di Henry Diaz, morto a 30 anni dopo essere precipitato dal ponte Morandi, entrando assieme ai suoi legali nell’aula dove questa mattina comincia l’incidente probatorio che dovrà fra l’altro decidere sui tempi della demolizione del viadotto Morandi e sul dissequestro delle aree. Per il fratello di una delle 43 vittime della tragedia “quelli di Aspi sono terroristi che hanno giocato con le vite delle persone perché quello che è accaduto è stato un attentato contro la vita”. (videoservizio di Fabrizio Cerignale)IL VIDEO DOPO LA PUBBLICITA’:

loading…



Circa la decisione di accettare o meno i risarcimenti proposti da Aspi che hanno come condizione l’uscita dal processo Diaz fa capire che non è escluso: “Se accetteremo quei soldi – precisa – sarà per esaudire i desideri di mio fratello per aiutare i bambini del mondo. Non penso che potrò mai godermi quei soldi e nemmeno mia madre”.
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget